Nikon D40

E' la risposta di Nikon alla ultracompatta e apprezzatissima Canon 400D. Prezzo aggressivo ( intorno ai 600 Euro ) e caratteristiche di fascia superiore per convincere anche i più scettici ad avventurarsi nel mondo reflex e pochissime limitazioni rispetto alla sorella maggiore D80 sono solo alcune delle caratteristiche della nuova entry-level Nikon.

La nuova Nikon D40 rappresenta inoltre una svolta decisa nel panorama delle fotocamere reflex presenti attualmente sul mercato. Con una risoluzione di "soli" 6 Megapixel la nuova baby Nikon abbandona ( finalmente ) la corsa ai megapixel per offrire altre caratterisitiche ( forse più importanti ) come ergonomia, semplicità d'uso, reattività e qualità delle immagini.

Siamo stati gentilmente ospitati da Nital ( distributore ufficiale del marchio Nikon in Italia ) per provare in anteprima la nuova Nikon D40. Ecco le nostre impressioni e le immagini scattare durante i nostri test.

IN BREVE

Ecco in breve le principali caratteristiche della nuova Nikon D40

- Sensore CCD da 6.1 Megapixel in Formato DX ( Moltiplicatore 1,5x )
- Processore Immagini Nikon Image ( ereditato da D200 e D80 )
- Esposimetro 3D Color Matrix II, Sensore da 420 pixel ( come D80 e D50 )
- Autofocus Multi-CAM530 con illuminatore ausiliario
- Sensibilità ISO ( Auto - 200 - 3200 )
- 2,5 fps ( come D50 ) Nessun limite in modalità jpg
- LCD 2,5" - 230.000 pixel
- Supporto per memorie SDHC ( SD con capacità superiore a 2GB )
- Funzioni Fotoritocco integrate.
- Menu Migliorato ( Nuova Grafica & Font )
- Nuova Batteria EN-EL9
- Supporto USB 2.0
- Nuova Ottica Kit AF-S DX 18-55 mm II

D40 vs D50

La gamma Nikon al momento si presenta davvero completa e capace di soddisfare qualunque necessità fotografica sia amatoriale che professionale. Il top di gamma è rappresentato da D2Hs ( foto sportiva ) e D2Xs ( 12,4 Mp per la massima qualità ). La fascia semiprofessionale può invece contare sulla straordinaria D200 ( qui trovate il nostro test completo ). La fascia inferiore dedicata all'amatore evoluto è invece coperta dalla nuovissima D80.

Infine la fascia entry level vede a questo punto una certa sovrapposizione. Al momento della presentazione infatti la nuova D40 sembrava dovesse rappresentare il punto d'ingresso nel mondo reflex Nikon posizionandosi al di sotto dell'ottima D50. In realtà molte caratterisitiche del nuovo modello ( Sensibilità ISO fino a 3200 e modalità Auto, Mirino di dimensioni maggiori, tempi di risposta più rapidi, LCD molto più ampio e definito, nuova interfaccia utente e menu, supporto alle schde SDHC, nessun limite nel numero di jpg in modalità raffica e l'inserimento di nuove funzioni di fotoritocco ) porteranno gradualmente la nuova D40 a sostituire la pur ottima D50 dopo un periodo non ancora definito di affiancamento.

Articoli Correlati
Commenta su Facebook
Commenta questa notizia! Basta registrarsi al forum di ZMPHOTO. Clicca QUI.
Galleria Fotografica
secondo incontro
SplasH2o
Bentornata
new beauty
in the office!
Consigli
Aitna
Body Exp 2
Mattina dorata
Great Ocean Road Lighthouse
...raggi di fumo
Prima eruzione dell'Etna 2012
marg
Catullo prima della tempesta
una per capello (peacock time)

Direttore Responsabile Marco Zanirato
ZMPHOTO Ť testata giornalistica registrata presso il tribunale di Monza, n. 1934 del 1/12/2008
Copyright © 2003-2016 zmphoto.it Tutti i diritti riservati.
ISSN 1827-3653 - P.IVA 04865660965
Condizioni d'Uso & Privacy
Contatti