LitePanels Micro

LitePanels Micro

L'introduzione delle funzioni video nelle moderne reflex di medio e alto livello ha ampliato notevolmente il mercato di tutta una serie di accessori inizialmente pensati per videocamere e cineprese e ora al centro dell'interesse di nuovi e appasionati registi alla ricerca dell'ultimo accessorio per migliorare e rendere "più professionali" le proprie riprese.

Se poi l'accessorio in questione è frutto degli sforzi di un'azienda californiana ( e dove altrimenti :) ) i cui prodotti sono utilizzati sui più importanti set di Hollywood allora la tentazione è irresistibile.

Stiamo parlando di LitePanels. Ovvero kit di illuminatori basati su tecnologia LED pratici, leggeri, efficienti, poco assetati di corrente e in grado di fornire una fonte di illuminazione di straordinaria qualità.

Sebbene ne esistano in formati adatti ad ogni tipo di esigenza, abbiamo scelto di provare la versione più piccola e sicuramente la più adatta all'utilizzo in abbinamento alle nuove video reflex.

Bogen Imaging Italia ci ha messo gentilmente a disposizione due esemplari: il LitePanels LP-MICRO ( la versione più piccola ) e il LitePanels MICROPRO ( di dimensioni maggiori ).

IN BREVE

- Luce Continua adatta sia a foto che a video
- Tecnologia LED
- Potenza regolabile da 0 a 100% senza dominanti di colore
- Adatta all'uso con videocamere HD
- Non scalda
- Assenza di sfarfallio
- 1.5 ore di autonomia con batterie alcaline ( 4 o 6 a seconda del modello )
- 6-8 ore di autonomia con batterie al litio
- 50.000 ore di funzionamento
- Leggero e Compatto

DESIGN & COSTRUZIONE

Costruttivamente il LitePanels Micro e il LitePanels MicroPro differiscono essenzialmente per dimensioni e peso. Il primo infatti, il più piccolo, misura 95 x 73 x 38 mm e pesa circa 110g, il secondo, con una superficie luminosa doppia rispetto al primo, misura invece 140 x 100 x 43 mm e pesa 300g. Le misure si riferiscono ai soli pannelli.

LitePanels Micro
LitePanels Micro
LitePanels MICROPRO
LitePanels MICROPRO

Entrambi i modelli sono poi dotati di due piccoli supporti: fissa per il modello più piccolo, smontabile e a sfera per la versione PRO.

LitePanels Micro
LitePanels Micro
LitePanels MICROPRO
LitePanels LP-MICRO

Nelle immagini qui sopra i due LitePanels montati su una Canon EOS 500D grazie all'adattatore per slitta flash incluso.

Il design è essenziale senza fronzoli inutili a sottolineare come l'intera fase di progettazione sia stata concentrata sulla funzionalità. I materiali scelti sono di media qualità. Per lo più plastica. Avremmo sicuramente preferito qualcosa di più a garanzia di una maggiore resistenza agli "abusi" della vita da set. Anche l'assemblaggio non è perfetto. Componenti non perfettamente allineati e diversi "giochi" tra le parti caratterizzano entrambe le versioni. Dal punto di vista della dotazione i kit inviati per i test sono identici. Oltre all'illuminatore viene fornito il supporto ( a sfera per la versione PRO ) e tre gelatine per la correzione colore. Non viene invece fornito il trasformatore per l'alimentazione a rete.

LitePanels Micro
LitePanels Micro
LitePanels MICROPRO
LitePanels MICROPRO
LitePanels Micro
LitePanels Micro
LitePanels MICROPRO
LitePanels MICROPRO
LitePanels Micro
LitePanels Micro
LitePanels MICROPRO
LitePanels MICROPRO
LitePanels Micro
LitePanels Micro
LitePanels MICROPRO senza gelatina
LitePanels MICROPRO con gelatina
LitePanels Micro
LitePanels Micro
LitePanels MICROPRO con gelatina
LitePanels MICROPRO con diffusore
LitePanels Micro
LitePanels Micro
LitePanels LP-MICRO
LitePanels LP-MICRO
LitePanels Micro
LitePanels Micro
LitePanels LP-MICRO
LitePanels LP-MICRO
LitePanels Micro
LitePanels Micro
LitePanels LP-MICRO con gelatina. Il supporto per gelatine è mobile per una maggiore versatilità.
LitePanels LP-MICRO

SUL CAMPO

Utilizzare i due LitePanels è semplicissimo. Grazie al funzionamento a batteria ( con semplici batterie alcaline come in figura o al litio oppure tramite battery pack ricaricabili ma solo con adattatore NON fornito in dotazione ) il set-up è veloce e l'utilizzo pratico.

Il supporto per la slitta flash è ideale per il montaggio su tutte le reflex.

Minimali anche i controlli. Come visibile in figura qui sopra entrambe le unità sono dotate di una pratica ghiera per variare la potenza da 0 al 100% La versione PRO seppur realizzata in plastica come la versione MICRO è dotata di un comando migliore e più fluido.

Dal punto di vista della potenza di uscita 25W e 55W sono un giusto compromesso per garantire la leggerezza necessaria per l'uso sul campo. Per una maggiore versatilità suggeriamo comunque, ove possibile, la scelta della versione PRO.

Infine una nota di merito riguardo la qualità della luce. L'illuminazione risulta morbida e piacevole. Ottima la temperatura colore ( 5600K ) sempre costante e senza variazioni anche tra unità diverse. Comoda la possibilità di utilizzare gelatine per la correzione.

VIDEO
I due LitePanels Micro trovano il loro miglior impiego nella realizzazzione di interviste e in tutti quei casi in cui è richiesta l'illumuinazione a mezzo busto di una sola persona. Nel video che segue abbiamo simulato una situazione simile, girata in interni e con illuminazione ambiente fornita solamente da una lampada da tavolo. Per uniformare la temperatura colore delle fonti di illuminazione abbiamo applicato la più scura delle gelatine fornita in kit. Nel video viene anche mostrato l'utilizzo combinato dei due LitePanels per mostrare la versatilità e la differente potenza dei due illuminatori.

Intro


CONCLUSIONI

Siamo rimasti decisamente soddisfatti dai nuovi LitePanels Micro soprattutto per quanto riguarda la qualità dei risultati. Utilizzati singolarmente o in abbinamento le immagini hanno sempre giovato di un tocco di qualità e di professionalità. Entrambi gli illuminatori si sono rivelati preziosi strumenti di lavoro, semplici da usare, pratici, versatili grazie alla ghiera di regolazione e veloci da posizionare sul set grazie all'alimentazione a batteria.

Purtroppo anche i prezzi sono "PRO". 335 Euro per la versione MICRO e 499 Euro per la versione PRO - valori piuttosto elevati considerando la qualità costruttiva ( non sempre all'altezza ) e la dotazione priva di alimentatore a rete.

Articoli Correlati
Commenta su Facebook
Commenta su ZM
kukri dice:
che furto
 
Petty dice:
concordo, un pò carucci, ma si sa che ci marciano su queste cose...
 
Grapholo dice:
Bè i lprodotto è molto interessante... ma come spesso succede ci si "lucra" eccessivamente!
 
Fotoalex dice:
illuminazione led è ormai nel futuro immediato, un attimo di attesa ed i prezzi come sempre si abassano notevolmente appena entrano tutti sul mercato...
vedi super telefoni svenduti... non incrementiamo la speculazione aspettiamo.
 
.:the dragon:. dice:
Hanno un prezzo esageratissimo soprattutto calcolando quanto costa un led.

Non so se posso, ma sulla ebay mi sono imbattuto in un prodotto similare, non esteticamente bello come questo, piu' grande, ma dovrebbe fare il suo lavoro!

http://cgi.ebay.it/ws/eBayISAPI.dll?ViewItem&item=280449931408&ssPageName=STRK:MEWAX:IT#ht_4843wt_1165


P.S. se non è possibile fare la segnalazione editate pure o segnalatemelo in pm ed edito io.
 
Fotoalex dice:
trovi specifiche quì:http://www.thecinecity.com/tcc/product.php?productid=168
però sono ancora di bassa potenza e credo che non rendano oltre 2 o tre metri
 
fotokaste dice:
Sto usando il litepanels LP-MICRO da circa 3 mesi sulla telecamera canon xha1 hdv. Devo dire che sta diventando un accessorio indispensabile .Ottima la qualità della luce tra l'altro finemente regolabile consuma pochissimo con 4 pile
stilo nimh da 2300 sta acceso 3 ore a piena potenza. Ci sono due note negative:1 la vite di serragio dell'inclinazione è debole e ci si ritrova spesso con un'inclinazione non impostata 2 il fascio luminoso è piuttosto spot e quindi abbinato alla posizione grandangolo della xha1 che è circa 32mm fotografici la copertura è insufficente .Direi che sarebbe migliorabile utilizzando una vite di serraggio con zigrinatura di diametro maggiore e la possibilità di inserire un diffusore grandangolare sulla parabola davanti ai led. La sua leggerezza è una dote perchè utilizzando la camera sulla steady-cam non sposta il baricentro e pertanto non obbliga a nuove regolazioni e spostamenti di pesi per controbilanciare.Il giudizio è comunque positivo anche se il costo è abbastanza alto.
 
Francesco Catalano dice:
i led consumano poco ma sono fonti di luce puntiforme e poco adatta all'uso fotografico, il loro raggio di azione è abbastanza limitato, da quello che sembra questi pannelli sono costruiti con LED di vecchia concezione (quelli con la plastica a cupolina per intenderci) mentre le ultime generazioni hanno diversa conformazione e potenza maggiore pur mantenendo bassi consumi, si tratta del SMD di cui ultimamente si sono diffusi anche modelli a doppio e triplo chip

i led SMD hanno una potenza maggiore ma il tipo di luce emesso è ancor più caratterizzato dall'essere puntiforme e hanno un angolo di illuminazione bassissimo (quelli vecchi raggiungevano anche i 120°)

ecco un esempio di smd doppio chip



 
Commenta questa notizia! Basta registrarsi al forum di ZMPHOTO. Clicca QUI.
Galleria Fotografica
Cielo tempestoso
mosca scorpione
Mantide al tramonto
Enjoying the sea...
... si torna a casa...
In mezzo
tramonto sul faro
Piccoli tornadi...
Isola di San Pietro
Cetonia Aurata
Un balzo sul sole!
Dimorfoteca
Flight
quasi monocromatica
Nero Eleganza

Direttore Responsabile Marco Zanirato
ZMPHOTO è testata giornalistica registrata presso il tribunale di Monza, n. 1934 del 1/12/2008
Copyright © 2003-2016 zmphoto.it Tutti i diritti riservati.
ISSN 1827-3653 - P.IVA 04865660965
Condizioni d'Uso & Privacy
Contatti