Panasonic Lumix GF1 - ZMPHOTO Review

Panasonic Lumix GF1

Ospiti di Panasonic Italia, abbiamo avuto il piacere di incontrare l'Ing. Uematsu responsabile del progetto G da cui derivano le fotocamere Lumix G1 e GH1 di cui abbiamo già parlato su queste pagine.

Motivo dell'incontro di oggi è la presentazione della nuova GF1.

Panasonic Lumix GF1
Panasonic Lumix GF1

Come le precedenti Lumix G, anche la nuova GF1 pone come elementi centrali la compattezza, la semplicità d'uso senza rinunciare alla versatilità delle ottiche intercambianili e al completo controllo manuale della fotocamera.

Naturale evoluzione delle precedenti Lumix G, anche la Lumix GF1 sfrutta il formato Micro QuattroTerzi: corpo macchina simile ad una compatta senza specchio reflex, pentaprisma e mirino ma con ottica intercambiabile.

Il nuovo design, sottile ed elegante con linee vagamente retro, consentono alla nuova Lumix GF1 di vantare le dimensioni minori di tutta la categoria.

Panasonic Lumix GF1
Panasonic Lumix GF1

Frontalmente spicca il bocchettone per le ottiche intercambiabili e la comoda, nonostante le ridotte dimensioni, impugnatura. La parte superiore ospita il pulsante di scatto e il bottone per l'avvio della registrazione. A sinistra il piccolo flash integrato e al centro la slitta porta flash/accessori. La parte posteriore è invece dominata dall'ampio dispaly LCD e da pratici pulsanti associati alle principali funzioni della fotocamera in modo da consentirne la modifica in modo rapido senza dover necessariamente accedere al menu.

Panasonic Lumix GF1
Panasonic Lumix GF1

In mano appare subito ben costruita, solida e robusta grazie alla scelta di plastiche di qualità e all'assemblaggio curato.

La scelta del sistema Micro Quattro-Terzi e la mancanza di un vero e proprio mirino ( è optional - circa 199 Euro ) pone al centro dell'esperienza d'uso della nuova Lumix GF1 l'ampio display da 3 pollici.

Panasonic Lumix GF1
Panasonic Lumix GF1

Attraverso lo schermo si impostano i parametri del menu, si gestiscono le funzioni della fotocamera ma soprattuto si inquadra attraverso la funzione Full-Time LiveView che consente di rivedere nel display l'esatta scena inquadrata attraverso l'ottica. I tre pollici di diagonale e i 460.000 pixel ( pur non raggiungendo i livelli di dettaglio delle recenti unità da 900.000 pixel ) consentono di lavorare con facilità e precisione anche nelle fasi più delicate della messa a fuoco manuale.

Le immagini sono catturate da un sensore Micro Quattro-Terzi Live MOS da 12,1 megapixel interessante in quanto in grado di garantire la qualità e il dettaglio dei CCD uniti al basso livello di consumo e di rumore dei sensori CMOS. Le dimensioni, più piccole del formato 35mm impongono un fattore di moltiplicazione 2x. La velocità operativa è invece garantita dai quattro canali di lettura che consentono di leggere simultaneamente i dati dal sensore. Le immagini sono poi elaborate dal nuovo processore LSI Venus Engine HD dotato di ben due unità di elaborazione in grado di garantire velocità e bassissimi livelli di rumore grazie grazie all'algoritmo che agisce in modo indipendente su luminanza e canali RGB.

La pulizia del sensore è garantita dal sistema Dust Reduction che, grazie a un filtro a onde supersoniche posto davanti al sensore Live MOS, rimuove la polvere e le altre particelle vibrando verticalmente a una frequenza di circa 50.000 volte al secondo.

VIDEO

Qui sotto un breve video realizzato montando alcuni brevi spezzoni girati con la nuova Lumix GF1 durante la presentazione stampa presso la sede di Panasonic Italia. L'audio è stato rimosso perchè poco significativo. Gli utenti registrati potranno scaricare la versione in alta definizone HD.

video

Scarica la versione in Alta Risoluzione [78MB]

La nuova Panasonic GF1 non è solo fotocamera ma è in grado di registrare filmati in alta definizione HD in formato AVCHD Lite che consente di memorizzare in poco spazio video di elevata qualità oppure in Motion JPEG 1280x720. La modalità Motion Picture P garantisce inoltre grande libertà creativa permettendo la modifica manuale del valore di diaframma in uso. In fase di riproduzione è possibile sfruttare connessione HDMI e telecomando per la visione sui recenti TV ad alta risoluzione.

Altre Funzioni

Ricca la dotazione di funzionalità & caratteristiche a supporto della ripresa sia foto che video come l'ottima modalità iA (Intelligent Auto) o l’anteprima basata sull’apertura, e l’anteprima basata sulla velocità dell’otturatore, tutte attraverso il sistema Live View.

Il sistema di messa a fuoco a contrasto consente di lavorare con facilità sia in modalità foto dove si apprezza l'elevata precisione sia in modalità video grazie alla velocità operativa record di soli 0,3 secondi.

La funzione Face Recognition consente di rilevare i volti presenti nell'inquadratura e di memorizzarne fino a 6 che verranno poi riconosciuti in fase di ripresa visualizzandone il nome sul display.

Infine funzioni di assistenza come lo stabilizzatore di immagini MEGA O.I.S. l'Intelligent ISO Controll per la gestione automatica della sensibilità ISO, l'Intelligent Exposure per ottimizzare l'esposizione su tutte le zone dell'immagine, l'Intelligent Scene selector per la selezione automatica dei programmi di ripresa, la nuova modalità My Color, che prevede un totale di sette effetti preimpostati consentono di realizzare immagini di elvatissima qualità anche senza specifiche conoscenze fotografiche.

Ottiche

Panasonic Lumix GF1
Panasonic Lumix GF1

Oltre che con gli obiettivi LUMIX G, la nuova Panasonic Lumix GF1 può essere equipaggiata con qualsiasi obiettivo intercambiabile Quattro Terzi semplicemente utilizzando un adattatore (DMW-MA1) e con i prestigiosi obiettivi Leica M/R attraverso DMW-M/R o MA3R. Durante il nostro breve test abbiamo avuto modo di testarla con lo spettacolare 20mm f/1.7 ( a sinistra ) e con lo zoom 14-45mm. A breve sarà inoltre disponibile il nuovo Leica DG Macro Elmarit 45mm f/2.8 ASPH Mega O.I.S ( a destra ).

GALLERIA FOTOGRAFICA

Panasonic Lumix GF1
Panasonic Lumix GF1

Panasonic LUMIX GF1 - LUMIX 20mm ASPH f/1.7

Scarica la versione in Alta Risoluzione

Panasonic LUMIX GF1 - LUMIX 20mm ASPH f/1.7

Scarica la versione in Alta Risoluzione


Panasonic Lumix GF1
Panasonic Lumix GF1

Panasonic LUMIX GF1 - LUMIX 20mm ASPH f/1.7

Scarica la versione in Alta Risoluzione

Panasonic LUMIX GF1 - LUMIX 20mm ASPH f/1.7

Scarica la versione in Alta Risoluzione


Panasonic Lumix GF1
Panasonic Lumix GF1

Panasonic LUMIX GF1 - LUMIX 20mm ASPH f/1.7

Scarica la versione in Alta Risoluzione

Panasonic LUMIX GF1 - LUMIX 20mm ASPH f/1.7

Scarica la versione in Alta Risoluzione


Panasonic Lumix GF1
Panasonic Lumix GF1

Panasonic LUMIX GF1 - LUMIX 20mm ASPH f/1.7

Scarica la versione in Alta Risoluzione

Panasonic LUMIX GF1 - LUMIX 20mm ASPH f/1.7

Scarica la versione in Alta Risoluzione


Panasonic Lumix GF1
Panasonic Lumix GF1

Panasonic LUMIX GF1 - LUMIX 14-45 @ 14mm

Scarica la versione in Alta Risoluzione

Panasonic LUMIX GF1 - LUMIX 14-45 @ 45mm

Scarica la versione in Alta Risoluzione

ISO TEST

La nuova Panasonic Lumix GF1 si è comportata molto bene nel rapido test ISO svolto durante la presentazione. Le immagini sono molto pulite fino a ISO800. Molto bene a ISO1600 dove il rumore inizia solo ad apparire senza essere eccessivamente fasidioso. ISO3200 è ancora utilizzabile ma mostra segni più evidenti di disturbo. Nulla tuttavia che non possa essere gestito in post-produzione.

Panasonic Lumix GF1
Panasonic Lumix GF1

ALTRE IMMAGINI

Alcune immagini realizzate durante la presentazione. Al momento non tutti i colori saranno disponibili in Italia.

Panasonic Lumix GF1
Panasonic Lumix GF1

Panasonic Lumix GF1
Panasonic Lumix GF1

Panasonic Lumix GF1
Panasonic Lumix GF1


Panasonic Lumix GF1
Panasonic Lumix GF1


Panasonic Lumix GF1
Panasonic Lumix GF1


Panasonic Lumix GF1
Panasonic Lumix GF1
Articoli Correlati
Commenta su Facebook
Commenta su ZM
contealex dice:
Ciao a tutti mio mia prima visita e prima uscita con la GF1.
Veloce e silenziosa, fino a 400 iso impeccabile, 800 buona, 1600 così così, 3200 solo in casi estremi, però sotto i 40 iso è tagliente quasi tridimensionale, il 20 fa paura.
a fino a ieri scattavo con Nikon D200 con 17-55, 70-200, 14-24. che peso ragazzi e che fatica.
 
fabargello dice:
Ciao, mi batti in volata.
Dal 5 di Ottobre sono passato alla GH1 con molto piacere anzitutto per il peso, ma devo dire che il piacere si è modificato con grande piacere dopo avere visto i primi 200/300 scatti fatti con il 14/140 vedi 28/280.
Ma dopo il piacere la grande gioia è stata utilizzare la GF1 con il 20 vedi 40mm.
Condivido la soddisfazione dei pesi che con gli stessi tuoi obiettivi condividevo, solo la macchina era diversa, avevo la D300.
Adesso salvo che nelle alte sensibilità, trovo che niente mi è stato tolto, la qualità è eccezionale le prestazioni ok, la soddisfazione è alle stelle, prima mi stava passando la voglia di uscire con quei pesi, avevo anche acquistato il 18/200 per vedere di alleggerirmi, ma quando hai degli obiettivi come i tuoi non puoi usare dei mezzi culi di bicchiere e quindi l'acquisto si era risolto in un aumento di peso.
Bene amici: provare per credere, io ho provato e non mi sono pentito, tutt'altro.
Adesso attendo solo il 7/14 (14/28 ) e il mirino poi.......... Con soli 1100 grammi....... vado a divertirmi, non trascurando la qualità.
Salutoni a tutti
 
contealex dice:
Sono contento che ci sia qualche altro compagno di viaggio, al più presto posterò qualche foto della piccola ma potente Pana. Buone foto a tutti. Very Happy
 
contealex dice:
Ciao Farbargello volevo dirti di scaricare l' aggiornamento Firewall della GF1 guagni uno stop sul rumore.
"Provare per credere."
Ciao alla prossima
 
alfa dice:
Ciao a tutti,
la GF1 mi piace molto;piccola ,elegante,poco vistosa.
Vorrei conoscere un vostro parere sul lampeggiatore incorporato.Si alza sufficentemente al di sopra dell'obiettivo in modo tale da evitare il fastidioso fenomeno degli occhi rossi ? Considero questo effetto una vera disgrazia perche' anche se e' vero che si puo' correggere con i programmi di fotoritocco, il risultato non mi soddisfa mai.
Grazie. Alfa.
 
fabargello dice:
alfa ha scritto:
Ciao a tutti,
la GF1 mi piace molto;piccola ,elegante,poco vistosa.
Vorrei conoscere un vostro parere sul lampeggiatore incorporato.Si alza sufficentemente al di sopra dell'obiettivo in modo tale da evitare il fastidioso fenomeno degli occhi rossi ? Considero questo effetto una vera disgrazia perche' anche se e' vero che si puo' correggere con i programmi di fotoritocco, il risultato non mi soddisfa mai.
Grazie. Alfa.


Mi dispice dirtelo ma l'effetto occhi rossi, tutte le fotocamere che hanno il flax incorporato lo fanno e lo faranno sempre è un problemma di asse, tra il flax e l'obiettivo. Ma a vantaggio oggi del passato c'è che puoi 1) effettuare il prelampo, cioè impostare occhi rossi nella fotocamera, la macchina fara prelampi ed eliminerrà l'effetto, il secondo, inutile che te lo dica , sai già è possibile eliminarlo con photoshop o altri programmi, anche con il suo. L'effetto è dovuto alla scarsa luce ambiente dove le pupille si dilatano ed il flax illumina le vene.
Come detto tutte le fotocamere con flax incorporato hanno questo difetto, ma posso dirti che le due fotocamere in mio possesso le ritengo favolose perchè posso permettermi di stare intere giornate senza minima preoccupazione per il peso, con una qualità uguale e anche superiore alle tanto decantate mitiche peso ultra. A mio parere non ho rimpianti e al momento ho solo vantaggi.
Ancora disponibile per ogni info
Salutoni
 
alfa dice:
Grazie Fabargello.Speravo che il lampeggiatore si solevasse a sufficenza per evitare il difetto.Questa mia idea deriva dal fatto che quando uso la Leica M7 con il lampeggiatore montato sulla slitta,pur trovandosi perfettamente in asse con l'ottica,la parabola e' posta sufficentemente alta da non creare il problema.Il prelampo o i micro prelampi sono fastidiosi per il ritardo dello scatto: il soggetto spesso nel frattempo ha cambiato espressione o si e' mosso !Forse la soluzione e' rassegnarsi ad usare un lampeggiatore separato.Peccato che nella Gf1 occorre allora rinunciare al mirino.
A questo punto mi domando puo' valer la pena di optare per una GH1 ? Su questa si dovrebbe poter montare il lampeggiatore sopra il mirino. Certo esteticamente e' piu' banale ... e come prestazioni rispetto alla Gf1 quale e' da preferire ?
Ciao Cordiali Saluti .
Alfa
 
fabargello dice:
Bè, vedo che, considerato che hai la M7, non sei uno iniziato, forse le mie parole sono state inutili.
Giusto il tuo discorso che il lampeggiatore è più alto, infatti praticamente non crea un asse preciso pertanto non crea il difetto.
Be la soluzione potrebbe essere di utilizzare un flax prof con cavetto ed acquistare un piccolo adattatore che permette il collegamento, ma forse si va nel complicato e non vale la pena.
In merito all'eventuale passaggio alla GH1 posso dirti che, sia pure che la GF1 è più piccola della Gh, la GH non è poi tanto più grossa e vale bene al fine di ovviare al problema prenderla.Piuttosto sono a chiederti se hai pensato di montare gli obiettivi Leica sulla PANA ? Perchè vedi pur essendo più che soddisfatto delle ottiche Pana, ero abituato a rubare ritratti con il 70/200 Nikon 2,8 che usavo sovente, premesso che l'attuale obiettivo non me lo fa rimpiange assolutamente, devo utilizzare a 5,8 con la massima estenzione, pertanto la differenza non è indifferente, allora pensavo di prendere l'anello per utilizzare un 90mm Leica 2,8 ma visto il costo e la perdita del fuoco automatico mi ci dovrò rinunziare,( ormai sono in penzione e le casse non sono più come il passato che mi permettevano, sia per il lavoro che per la passione di cambiare spesso l'attrezzatura ) ma visto che lo hai forse, sarei curioso in seguito, se tu prosegui con la Pana, se mi fai sapere cosa pensi e cosa farai, inoltre sarei veramente curioso di vedere la differenza tra i leica Panasonic e i LEICA, ammesso che si possa vedere ad occhio normale e non con strette misurazioni i risultati.
Ciao
Grazie
1020107 JPG DA ROW
GH1 ISO 200 1/320 F 5,6 - 0,7 ESPOSIZIONE FOCALE 114
Controluce
 
alfa dice:
Il pensiero e le parole degli altri non sono mai inutili perche' ci puo' essere sempre qualche cosa di interessante o da imparare.In effetti avevo pensato,sia con la GF1 che con la GH1 e un anello adattatore,di poter utilizzare in manuale le mie ottiche Leica .Come tele possiedo un Summicron 90 f2 apo asferico ed un Telyt 135 f3,4 apo asferico.Se dovessi decidere per una delle due Panasonic faro' di certo delle prove e ti terro' informato.
Certo , come accenni tu, il diaframma 5,8 non e' il massimo come apertura. C'e pur sempre il sistema di stabilizzazione;pero'per la profondita' di campo non si avranno certo tutte le opzioni di scelta come con un f 2,8.
Comunque credo che il bello di queste macchine sia anche il poter viaggiare leggeri e non dover cambiare continuamente ottica. Se si ricomincia a caricare la borsa con zoom e ottiche fisse ...addio leggerezza.
Ma...non saprei che dire,la soluzione ideale non esiste oppure esiste se si accettano dei limiti.
A proposito,mi sembra di capire che tu possiedi sia la GH1 che la GF1 !?
E' una scelta perche' necessiti di due corpi macchina ?
Ciao, grazie.
Alfa
 
fabargello dice:
alfa ha scritto:
Il pensiero e le parole degli altri non sono mai inutili perche' ci puo' essere sempre qualche cosa di interessante o da imparare.In effetti avevo pensato,sia con la GF1 che con la GH1 e un anello adattatore,di poter utilizzare in manuale le mie ottiche Leica .Come tele possiedo un Summicron 90 f2 apo asferico ed un Telyt 135 f3,4 apo asferico.Se dovessi decidere per una delle due Panasonic faro' di certo delle prove e ti terro' informato.
Certo , come accenni tu, il diaframma 5,8 non e' il massimo come apertura. C'e pur sempre il sistema di stabilizzazione;pero'per la profondita' di campo non si avranno certo tutte le opzioni di scelta come con un f 2,8.
Comunque credo che il bello di queste macchine sia anche il poter viaggiare leggeri e non dover cambiare continuamente ottica. Se si ricomincia a caricare la borsa con zoom e ottiche fisse ...addio leggerezza.
Ma...non saprei che dire,la soluzione ideale non esiste oppure esiste se si accettano dei limiti.
A proposito,mi sembra di capire che tu possiedi sia la GH1 che la GF1 !?
E' una scelta perche' necessiti di due corpi macchina ?
Ciao, grazie.
Alfa



Ok, si ho ambedue, diciamo che è puro sfizio adesso, ma in passato come professionista non ho mai avuto meno di due fotocamere, per ogni evenienza ma anche per essere certo di poter fotografare, vedi professionalmente avevo due corpi, uno lo tenevo al collo e scattavo, uno di riserva, ma il terzo che era una compatta era quella che scattavo in barba alle forze, poichè non sempre potevi fare le foto, ma i giornali le volevano ed allora..........
Adesso mi serve la GF1 perchè ancor più piccola della sorella e talvolta aiuta negli scatti che quella al collo può ispirare meno fiducia e naturalmente all'evenienza posso portare solo la gf1 con 40mm molto lumino.
Ok, per la tua fortunata coppia, penso che il 135 sia un poco troppo lungo per le mia necessità, ma un 90 luminoso sarebbe una manna, comunque come avrai notato con il ritratto ritengo di lavorare abbastanza bene, sono certo che con un poco ancor più pratica potrò fare a meno di un luminoso/costoso, poi penso che la panasonic con l'aumento delle vendite deciderà per farlo.
Salutoni
 
alfa dice:
Citazione:
Ok, si ho ambedue, diciamo che è puro sfizio adesso, ma in passato come professionista non ho mai avuto meno di due fotocamere, per ogni evenienza ma anche per essere certo di poter fotografare, vedi professionalmente avevo due corpi, uno lo tenevo al collo e scattavo, uno di riserva, ma il terzo che era una compatta era quella che scattavo in barba alle forze, poichè non sempre potevi fare le foto, ma i giornali le volevano ed allora..........
Adesso mi serve la GF1 perchè ancor più piccola della sorella e talvolta aiuta negli scatti che quella al collo può ispirare meno fiducia e naturalmente all'evenienza posso portare solo la gf1 con 40mm molto lumino.
Ok, per la tua fortunata coppia, penso che il 135 sia un poco troppo lungo per le mia necessità, ma un 90 luminoso sarebbe una manna, comunque come avrai notato con il ritratto ritengo di lavorare abbastanza bene, sono certo che con un poco ancor più pratica potrò fare a meno di un luminoso/costoso, poi penso che la panasonic con l'aumento delle vendite deciderà per farlo.
Salutoni


Bene. Complimenti per le belle foto.
C'e' ancora una cosa che vorrei chiedere a te o anche ad altri che vorranno intervenire.
Ho sempre realizzato molte multivisioni pilotate con centralina e colonna sonora. Adesso passando al digitale,dovrei usare un proiettore digitale Full HD in formato 16:9.La mia domanda e'questa: per questo uso va bene un formato APS o sarebbe meglio un pieno formato ?
Ciao , Grazie.Cordiali saluti.
Alfa
 
teolotti dice:
Ragazzi, scusate la domanda stupida, ma la Gf1 è uscita in italia?
Mi spiego meglio, l'ho vista in vendita online ma secondo me sono prodotti import, tutti i miei fornitori di fiducia infatti mi hanno detto che la versione Italia ancora non è distribuita....mah
seconda domanda, qualcuno di voi ha utilizzato il mirino? com'è? valido?
Insomma sta benedetta GF1 la compro o no? Question
 
Enrikon dice:
Ciao teolotti,
io nel frattempo ho preso la Canon G11 ma non mi sono dimenticato delle promesse fatte. Appena avrò tempo di provarla per bene, posterò le mie impressioni. Per ora posso dirti che a livello di funzionalità e usabilità dei vari comandi mi trovo veramente molto molto bene.
Ciao
 
teolotti dice:
Bene!! sono contento per te...io invece il tarlo della gf1 ancora non sono riuscito a scacciarlo, fortunatamente dalla mia ho il tempo nel senso che mi tocca aspettare per forza di avere qualche soldo in più
 
fabargello dice:
teolotti ha scritto:
Ragazzi, scusate la domanda stupida, ma la Gf1 è uscita in italia?
Mi spiego meglio, l'ho vista in vendita online ma secondo me sono prodotti import, tutti i miei fornitori di fiducia infatti mi hanno detto che la versione Italia ancora non è distribuita....mah
seconda domanda, qualcuno di voi ha utilizzato il mirino? com'è? valido?
Insomma sta benedetta GF1 la compro o no? Question


Ma l'hai comprata ?
Saluti e AUGURONI
 
contealex dice:
Hei la un salutone a tutti la mia GF1 va da paura ogni volta che la uso aumenta il feeling e non vi dico, se riesco posto un paio di scatti a presto
 
fabargello dice:
contealex ha scritto:
Hei la un salutone a tutti la mia GF1 va da paura ogni volta che la uso aumenta il feeling e non vi dico, se riesco posto un paio di scatti a presto



OK, Benvenuto e tantissimi auguri di BUONE FESTE eeeeeeeeeeeeee...tante buone foto.
 
fabargello dice:
Bene amici da alcuni giorni, colpa delle vacanze , ero senza internet, vedo che non è cambiato niente, siamo rimasti che io aspettavo il 7/14 e il mirino, un passo avanti l'ho fatto, adesso ho anche il mirino: Una goduria, non avevo l'abitudine dopo 50 anni di reflex di guardare il quadretto sulla fotocamera, tanto è vero che con la D300 non l'ho mai usato ed avevo comprato un coperchio.
Ma.... il titolo non era: Non compratela ?
Si infatti gia due amici Nikonisti e Canonisti della mia città hanno comprato uno la GF1 e il secondo la GH1, male male si comincia ad essere troppi, poi nessuno ci invidia ( come minimo del peso che non portiamo più) e poi dei gioiellini sia tecnici che estetici ma oltre tutto della qualità.
Bene chi vuole una foto per prova me lo dica ne ho diverse.
Salutoni e AUGURI DI BUONO E MEGLIORE ANNO a tutti gli appassionati, di QUALUNQUE marca abbiano le fotocamere, che poi sono il mezzo per fare delle BELLE FOTO.
 
nerofumo dice:
Scusate ragazzi ma credo che uno dei punti di forza che distingue la GF1 dalla seppur validissima Canon G11 è l'uso di un cmos invece di un ccd, cosa che aiuta di molto nelle riprese in poca luce soprattutto se si considera che con la canon ci si ferma ad una luminosità massima di 2,8 mentre con la GF1 e il suo 20mm si scende di uno stop abbondante a ben 1,7.Mi serve una compatta informale e sto aspettando anch'io la pana con trepidazione.
 
fabargello dice:
nerofumo ha scritto:
Scusate ragazzi ma credo che uno dei punti di forza che distingue la GF1 dalla seppur validissima Canon G11 è l'uso di un cmos invece di un ccd, cosa che aiuta di molto nelle riprese in poca luce soprattutto se si considera che con la canon ci si ferma ad una luminosità massima di 2,8 mentre con la GF1 e il suo 20mm si scende di uno stop abbondante a ben 1,7.Mi serve una compatta informale e sto aspettando anch'io la pana con trepidazione.



Bè io credo che oltre quello che indichi un punto di maggior fatto é che la Pana gf ha ottica intercambile, e con il mirino praticamente è una reflex, se poi possiedi, come nel mio caso anche l'obiettivo 14/140 (28/280) un c'è confronto, senza considerare che puoi mettere anche il 100/200 allora siamo al massimo.
AUGURONI
 
kiwicool dice:
Scusate l'ignoranza...ma queste compatte/reflex da quello che ho letto in questo post sono molto avanti alle normali reflex...Come mai tutti i produttori non si spostato su questo formato? Non è polemica, ma è solo per capire.


ciao, Roberto
 
ntosta dice:
Secondo me le micro 4/3 non sono avanti alle reflex in tutti i sensi ma sicuramente eguagliano le entry level più basse.

A mio parere se le si confronta con la fascia 50D/D300s sembrano giocattolini Wink
 
contealex dice:
salve a tutti ecco le novità Nikon in primis e Canon a ruota hanno già in realizzo una non refllex apsc, e secondo me sarà l' utilizzo finale dei sensori apsc come ha fatto illudere il responsabile progettazioni Nikon Very Happy
 
ntosta dice:
Ho letto solo rumors, niente di concreto o sbaglio?

Cmq qualcuno mi sa indicare test effettuati on line sugli obiettivi Lumix G per micro 4/3?
 
fabargello dice:
teolotti ha scritto:
Ragazzi, scusate la domanda stupida, ma la Gf1 è uscita in italia?
Mi spiego meglio, l'ho vista in vendita online ma secondo me sono prodotti import, tutti i miei fornitori di fiducia infatti mi hanno detto che la versione Italia ancora non è distribuita....mah
seconda domanda, qualcuno di voi ha utilizzato il mirino? com'è? valido?
Insomma sta benedetta GF1 la compro o no? Question



Ok, per diaproiezioni puoi usare tutti i formati, quando inizzi la masterizzazione il programma imposta le foto nella forma che vuoi te.
Io la GF1 l'ho presa in negozio importazione NITAL che essendo un Nikonista da Oltre 30 anni riconosce la serieta della ditta, mai avuto problemi.
Se non fossero uscite le PANASONIC anche io ero orientato sulla Canon che ha preso l'amico che risponde, ma credimi è tutta un'altra cosa con ottica intercambiabile e con un sensore molto più grande.
Salutoni
 
fabargello dice:
kiwicool ha scritto:
Scusate l'ignoranza...ma queste compatte/reflex da quello che ho letto in questo post sono molto avanti alle normali reflex...Come mai tutti i produttori non si spostato su questo formato? Non è polemica, ma è solo per capire.


ciao, Roberto



Tempo al tempo, le vendite delle micro stanno aumentando e quando vedono che le vendite ci sono certamente si butteranno sia Nikon che Canon che Sony, penso che si orienteranno però su l'APS e praticamente elimineranno il mirino e lo specchio guadagnando nella leggerezza. Però attenzione a dire che sono molto avanti, lo sono per un verso ma il formato intero specialmente suppongo che lo continueranno a fare normale, però la tecnica in ogni momento ci fa bugiardi, vedi per esempio gli obiettivi: penso che non sia molto lontano per gli obiettivi ad "acqua" che si modificheranno nella lunghezza a seconda della nostra volontà ma che sarà sostanzialmente un solo obiettivo di incredibile leggerezza
 
Commenta questa notizia! Basta registrarsi al forum di ZMPHOTO. Clicca QUI.
Galleria Fotografica
Torre delle stelle
Baia del silenzio by night
trasparenze
sunset
in the office!
TRAMONTO
Mattina dorata
Micromondo a colori
La città che muore
Dolomiti - Ra Gusella Under A December Night
Tramonto a El Patos, Tenerife
Empire State Building
Dente di cane
Leopardo
Mirror

Direttore Responsabile Marco Zanirato
ZMPHOTO è testata giornalistica registrata presso il tribunale di Monza, n. 1934 del 1/12/2008
Copyright © 2003-2016 zmphoto.it Tutti i diritti riservati.
ISSN 1827-3653 - P.IVA 04865660965
Condizioni d'Uso & Privacy
Contatti