iPhoto per IOS - iPhone - iPad - ZMPHOTO

iPhoto per iPad e iPhone

19 Marzo 2012 - Testo e Immagini a cura di Paolo Neoz Ferraris

Insieme alla versione 5.1 del sistema operativo iOS, che equipaggia il popolare smartphone di Apple, viene lanciato anche il nuovo software iPhoto, acquistabile su App Store sia da iPhone che da iTunes su Mac o PC al prezzo di € 3,99.

Alla prima apertura del programma, e successivamente ad ogni aggiunta di nuove fotografie nella libreria del proprio iPhone, il software scansiona la libreria alla ricerca di nuove foto e le importa poi al proprio interno, mostrando con una grafica gradevole le cartelle presenti sul telefono.

iPhoto per IOS - iPhone - iPad La schermata principale del programma ( qui a lato ) si presenta con il tab "Album" inizialmente selezionato. La prima cartella visualizzata è di tipo dinamico, ovvero racchiude tutte le foto che hanno subito qualche tipo di modifica all'interno di iPhoto e che possono, in ogni momento, essere ripristinate, senza mai perdere la foto originale. Le altre che vedete in figura 1 sono le cartelle presenti nel nostro iPhone al momento di scattare questo screenshot.
Figura 1  

iPhoto per IOS - iPhone - iPad iPhoto per IOS - iPhone - iPad iPhoto per IOS - iPhone - iPad
Figura 2 Figura 3 Figura 4

Selezionando il secondo tab "Foto" si accede alla visualizzazione di tutte le foto presenti sul telefono come mostrato dallo screenshot (figura 2).

Da qui le foto sono facilmente "navigabili" sfruttando lo sfioramento verso l'alto e verso il basso.
Tappando una foto questa viene aperta e mostrata nella schermata visualizzata sotto (figura 3), dalla quale è possibile accedere alla modalità di modifica (tappando il tasto apposito) ed alle funzioni di condivisione o informazione.

A questa stessa schermata è possibile accedere anche tappando l'album prescelto dalla schermata principale del programma. In questo modo vengono visualizzate solamente le foto presenti in quell'album specifico.
Tappando il tasto condivisione si accede alla schermata seguente (figura 4) che permette la scelta tra tutti i modi di condivisione possibili in iPhoto.

iPhoto per IOS - iPhone - iPad iPhoto per IOS - iPhone - iPad iPhoto per IOS - iPhone - iPad
Figura 5 Figura 6 Figura 7

Il pulsante di informazione invece porta l'utente alla schermata dedicata alla visualizzazione di tutte le informazioni utili sulla foto visualizzata (figura 5).

Entrando in modalità "modifica" il tasto dedicato rimane illuminato e premuto ed è quindi possibile iniziare l'editing della fotografia utilizzando una nutrita serie di controlli di facile accesso ed utilizzo sfruttando appieno le potenzialità dell'interfaccia touch.

Senza uscire dalla modalità di modifica è possibile scorrere le foto per effettuare un editing di più immagini successive.

La pulsantiera nella parte bassa dello schermo in figura 6 permette di valutare la foto, contrassegnarla con una bandierina o di lanciare la funzione di ottimizzazione automatica.
Per il maggior controllo è possibile tappare il simbolo della valigia che apre una successiva barra strumenti come da immagine seguente.

iPhoto per IOS - iPhone - iPad iPhoto per IOS - iPhone - iPad
Figura 8 Figura 9
iPhoto per IOS - iPhone - iPad iPhoto per IOS - iPhone - iPad
Figura 10 Figura 11

Ogni icona della nuova barra permette di accedere ad una funzione differente di modifica e nella fattispecie alle funzioni di crop dell'immagine (figura 8), di regolazione luci e ombre (figura 9), di sistemazione dei colori (figura 10) e di editing localizzato (figura 11).

L'editing locale sfrutta bene la potenza dell'interfaccia touch e permette di applicare in modo più o meno marcato un determinato effetto tra quelli disponibili potendo visualizzare anche la traccia (maschera) dove è stato applicato l'effetto.

iPhoto per IOS - iPhone - iPad iPhoto per IOS - iPhone - iPad
Figura 12 Figura 13
iPhoto per IOS - iPhone - iPad
Figura 14

Terminate tutte le operazioni di modifica è possibile disattivare la modalità di editing tappando nuovamente il tasto "modifica" che riporta l'utente alla modalità di visualizzazione.

E' possibile anche la visualizzazione multipla tappando altre foto oltre a quella selezionata e mantenendo la pressione sullo schermo per qualche istante. Vedi figura 12.

La funzione Diari è un modo simpatico per creare una sorta di "fotostoria" usando alcune foto presenti nella propria libreria e altri elementi caratterizzanti come un titolo, una nota di testo, una widget di posizione, una widget meteo ed altre ancora. Il diario completato può essere poi pubblicato via web mediante iCloud e mostrato agli amici ovunque nel mondo.

Ne trovate un esempio al seguente indirizzo

iPhoto per IOS - iPhone - iPad La schermata impostazioni, alla quale si accede tappando il tasto a forma di ingranaggio nella schermata di iniziale di figura 1, permette di impostare il proprio iPhoto con le funzioni preferite (figura 15).
Figura 15  

Conclusioni

Il software risulta facile e piacevole da utilizzare e può tranquillamente intendersi come un potenziamento della App standard per la visualizzazione delle immagini con l'utile aggiunta di funzioni di modifica molto migliori ed una più facile gestione e condivisione delle immagini.
Sicuramente utile la possibilità di effettuare un editing non distruttivo che non elimina mai la fotografia originale, ma che permette sempre di recuperarla annullando tutte le modifiche apportate in precedenza.
Durante la nostra prova, con qualche decina di foto all'interno della libreria, non abbiamo riscontrato rallentamenti, impuntamenti o crash del programma.
Un'applicazione quindi che ci sentiamo di consigliare anche se non ha ovviamente la pretesa di un programma di fotoritocco ed anche se, sullo Store, sono sicuramente disponibili applicazioni più potenti da questo punto di vista.
L'immediatezza e l'integrazione con il sistema operativo è comunque il punto di forza di questa App, che non fa rimpiangere l'investimento di 4 euro necessario per installarla sul proprio terminale.

Articoli Correlati
Commenta su Facebook
Commenta su ZM
Anonymous dice:
confermo le impressioni, sia su iPhone che su iPad.
su iPad vi consiglio anche di provare l'applicazione ufficiale di Photoshop per iPad2, Adobe Photoshop Touch.

http://itunes.apple.com/it/app/adobe-photoshop-touch/id495716481?mt=8

ottimo articolo Very Happy
 
Enea dice:
Interessante!
 
Commenta questa notizia! Basta registrarsi al forum di ZMPHOTO. Clicca QUI.
Galleria Fotografica
singer
civetta delle nevi
Pink portrait
Impressioni estive
Sentieri
Cocoon
Rosso di sera...anzi rosa..
La Meja Vortex
Lara
Mozia's Sunset.........
Quiete
Mi faccio casa!
Flight
Alba di fuoco
Mistofele

Direttore Responsabile Marco Zanirato
ZMPHOTO testata giornalistica registrata presso il tribunale di Monza, n. 1934 del 1/12/2008
Copyright © 2003-2016 zmphoto.it Tutti i diritti riservati.
ISSN 1827-3653 - P.IVA 04865660965
Condizioni d'Uso & Privacy
Contatti