:: LIVE ::   Regolamento   Utenti   Cerca   myZM   Messaggi   Registrati!   Login  

CANON Riduttore macro EF 25 II

Indice del forum -> Canon
Vai a pagina 1, 2  Successivo
Nuovo Topic    Rispondi
geco
geco
:: Nuovo Arrivato ::
R: 19 Apr 2005
Messaggi: 14
Punti ZM: 0
Località: roma

Messaggio Inviato: 29 Apr 2005 - 12:25
Ciao a tutti!
Conoscete questo riduttore focale? Che risultati si ottengono nella macro?
Io ho una 350d + sigma 18-125. Dato che non ho trovato riduttori sigma, sapete se sia compatibile questo riduttore canon con l'obbiettivo 18-125?
Vi ringrazio in anticipo, ciao!
Torna in cima
Messaggio privato Invia email HomePage   Rispondi citando
 
kaval
kaval
:: PRO ::
R: 16 Gen 2005
Messaggi: 1934
Punti ZM: 41


Messaggio Inviato: 29 Apr 2005 - 12:49


Sigma 18-125???

Sriveresti grosso modo le tue impressioni, ciao Grazie

____________________
K20D che altro?
Torna in cima
Messaggio privato HomePage   Rispondi citando
geco
geco
:: Nuovo Arrivato ::
R: 19 Apr 2005
Messaggi: 14
Punti ZM: 0
Località: roma

Messaggio Inviato: 29 Apr 2005 - 12:58
Ciao,
le mie impressioni sono buone. Estrema versatilità e buona resa. La messa a fuoco mi sembra impeccabile e così pure la resa su piani diversi.
Non ho una grande esperienza con reflex, ma non mi delude il confronto con il 35 mm.
A questo link trovi foto che ho fatto con il 18-125 e 350d:
http://album.foto.virgilio.it/capraiaisola
Ciao a presto.
P.S. Non misai dare informazioni sul riduttore focale Canon?
Torna in cima
Messaggio privato Invia email HomePage   Rispondi citando
hyles
hyles
:: Maestro ::
R: 10 Feb 2005
Messaggi: 5454
Punti ZM: 4527
Località: Italia

Messaggio Inviato: 29 Apr 2005 - 17:50
Quello che chiami riduttore di focale non è altro che un tubo di prolunga, ossia un anello, privo di elementi ottici, che si monta tra corpo macchina ed obiettivo, con lo scopo di aumentare il tiraggio, ossia la distanza tra piano focale e obiettivo. Siccome il rapporto di riproduzione è legato alla distanza del soggetto dall'obiettivo in rapporto con la distanza obiettivo piano focale, aumentare il tiraggio permette di ottenere rapporti di riproduzione più elevati.
In linea teorica con un 50 mm dovresti prolungare il tiraggio fino a 50mm per ottenere il rapporto di riproduzione 1:1.
Usando i tubi di prolunga tieni presente che:
1]non hai perdite di qualità dell'immagine perchè non ci sono lenti
2]hai un perdità di luminosità tanto maggiore quanto più grande è la prolunga. Questo dato viene fornito insieme al tubo di prolunga.
3]I Rapporti di riproduzione ottenibili sono tanto maggiori quanto più è corta la focale dell'obiettivo. Con un 24mm ottieni un ingrandimento maggiore che con un 100mm.
Attenzione però a non usare focali troppo corte, altrimenti corri il rischio che il piano di messa a fuoco venga a trovarsi... all'interno dell'ottica. Questo vuol dire che non si può mettere a fuoco nulla. Inoltre l'utilizzo del tubo di prolunga diminuisce la distanza di messa a fuoco, quindi con focali corte corri il rischio di trovarti troppo vicino al soggetto.
Con il tuo obiettivo, aLLA FOCALE 18MM (SEMPRE SE RIESCI A METTERE A FUOCO) dovresti avere un rapporto di riproduzione di 1:1. A 135mm intorno 1:2,5. Questi dati però sono solo orientativi, dovresti verificare facendo delle prove.
Ciao Diego
Torna in cima
Messaggio privato HomePage   Rispondi citando
Tomash
Tomash
:: Apprendista::
R: 4 Apr 2005
Messaggi: 69
Punti ZM: 1


Messaggio Inviato: 29 Apr 2005 - 19:04
Il Canon Extender EF25 funziona con tutti gli obiettivi EF ma non con qelli EF-S.
Quindi se il tuo sigma, pur essendo dedicato solo al digitale, ha la baionetta EF non c'è nessun problema, altrimenti non si può montare e non saprei neanche se attualmente esistono tubi EF-S.
Per sapere se il tuo Sigma è EF o EF-S basta che ti fai prestare per un attimo una Canon EOS a pellicola (anche in un negozio) e provi a montarglielo sopra.

Dovrebbero esserci comunque anche tubi Kenko per Canon EOS che trasmettono tutti i contatti, ma non gli ho mai provati.

____________________
Ciao
Tomash
Torna in cima
Messaggio privato   Rispondi citando
hyles
hyles
:: Maestro ::
R: 10 Feb 2005
Messaggi: 5454
Punti ZM: 4527
Località: Italia

Messaggio Inviato: 29 Apr 2005 - 23:22
Citazione:
Il Canon Extender EF25 funziona con tutti gli obiettivi EF ma non con qelli EF-S.
Quindi se il tuo sigma, pur essendo dedicato solo al digitale, ha la baionetta EF non c'è nessun problema, altrimenti non si può montare e non saprei neanche se attualmente esistono tubi EF-S.
Per sapere se il tuo Sigma è EF o EF-S basta che ti fai prestare per un attimo una Canon EOS a pellicola (anche in un negozio) e provi a montarglielo sopra.

Dovrebbero esserci comunque anche tubi Kenko per Canon EOS che trasmettono tutti i contatti, ma non gli ho mai provati.

Questo non è tecnicamente corretto.
Infatti gli attacchi EF ed EF-S sono meccanicamente uguali, e non potrebbe essere altrimenti perchè le digitali devono poter montare tutte e due i tipi di ottica.
Quello che impedisce il montaggio degli EF-S sulle eos che non siano 20D, 300D e 350D è lo specchio. Infatti questi modelli di fotocamera hanno uno specchio di dimensioni ridotte rispetto a quello montato sulle eos a pellicola e sulle digitali a pieno formato. Questo per fare spazio alla lente posteriore sporgente negli obiettivi EF-S.
Aumentando il tiraggio con il tubo di prolunga si fa spazio anche per il gruppo ottico posteriore e così diventa meccanicamente possibile montare gli EF-S anche sulle canon a pellicola.
C'è un però. Infatti il cerchio di copertura ridotto degli EF-S fa si che il loro uso sul pieno formato causi una vignettatura, che probabilmente aumenta con il prolungamento del tiraggio. Questo è possibile provarlo montando il 18-55 su una reflex nomale mediante tubo di prolunga e scattare una foto.
Per quanto riguarda l'uso di un tubo di prolunga su una digitale con un obiettivo a copertura ridotta, essendo il sensore più piccolo, non dovrebbe creare alcun problema. allego due foto fatte con 18-55, alla focale massima, e i tubi di prolunga da sempre usati con le eos a pellicola.
Ciao Diego

IMG_1745.JPG


IMG_1745.JPG
 Description:
20D+ 18-55+ tubo di prolunga 13mm

IMG_1750.JPG


IMG_1750.JPG
 Description:
20D+ 18-55+ set tubi di prolunga 13mm + 21mm + 31mm.
Torna in cima
Messaggio privato HomePage   Rispondi citando
Tomash
Tomash
:: Apprendista::
R: 4 Apr 2005
Messaggi: 69
Punti ZM: 1


Messaggio Inviato: 30 Apr 2005 - 06:49
hyles ha scritto:
Citazione:
Il Canon Extender EF25 funziona con tutti gli obiettivi EF ma non con qelli EF-S.
Quindi se il tuo sigma, pur essendo dedicato solo al digitale, ha la baionetta EF non c'è nessun problema, altrimenti non si può montare e non saprei neanche se attualmente esistono tubi EF-S.
Per sapere se il tuo Sigma è EF o EF-S basta che ti fai prestare per un attimo una Canon EOS a pellicola (anche in un negozio) e provi a montarglielo sopra.

Dovrebbero esserci comunque anche tubi Kenko per Canon EOS che trasmettono tutti i contatti, ma non gli ho mai provati.

Questo non è tecnicamente corretto.
Infatti gli attacchi EF ed EF-S sono meccanicamente uguali, e non potrebbe essere altrimenti perchè le digitali devono poter montare tutte e due i tipi di ottica.
Quello che impedisce il montaggio degli EF-S sulle eos che non siano 20D, 300D e 350D è lo specchio. Infatti questi modelli di fotocamera hanno uno specchio di dimensioni ridotte rispetto a quello montato sulle eos a pellicola e sulle digitali a pieno formato. Questo per fare spazio alla lente posteriore sporgente negli obiettivi EF-S.
Aumentando il tiraggio con il tubo di prolunga si fa spazio anche per il gruppo ottico posteriore e così diventa meccanicamente possibile montare gli EF-S anche sulle canon a pellicola.
C'è un però. Infatti il cerchio di copertura ridotto degli EF-S fa si che il loro uso sul pieno formato causi una vignettatura, che probabilmente aumenta con il prolungamento del tiraggio. Questo è possibile provarlo montando il 18-55 su una reflex nomale mediante tubo di prolunga e scattare una foto.
Per quanto riguarda l'uso di un tubo di prolunga su una digitale con un obiettivo a copertura ridotta, essendo il sensore più piccolo, non dovrebbe creare alcun problema. allego due foto fatte con 18-55, alla focale massima, e i tubi di prolunga da sempre usati con le eos a pellicola.
Ciao Diego


Ti sbagli, ti assicuro che il 18-55 sul Canon Extender EF25 non c'è lo monti !
Lo so perchè gli ho entrambi e ho provato.
Inoltre la baionetta EF-S non è uguale a quella EF, essa infatti (sul lato obiettivo) non permette il montaggio di ottiche EF-S su macchine solo EF, al di là che la lente urterebbe o no lo specchio.

____________________
Ciao
Tomash
Torna in cima
Messaggio privato   Rispondi citando
geco
geco
:: Nuovo Arrivato ::
R: 19 Apr 2005
Messaggi: 14
Punti ZM: 0
Località: roma

Messaggio Inviato: 30 Apr 2005 - 09:01
Vi ringrazio per avermi risposto subito.
Inizio ad avere le cose più chiare, tanto per dirne una pensvo che il riduttore avesse lenti!!!!
Prenderò questo tubo di prolunga e spero di poterlo usare con il 18-125.
Vi allego foto in cui sicuramente mi è mancato un macro.
Grazie e ciao a tutti!
 Processionaria

Torna in cima
Messaggio privato Invia email HomePage   Rispondi citando
hyles
hyles
:: Maestro ::
R: 10 Feb 2005
Messaggi: 5454
Punti ZM: 4527
Località: Italia

Messaggio Inviato: 30 Apr 2005 - 22:38
Citazione:
Ti sbagli, ti assicuro che il 18-55 sul Canon Extender EF25 non c'è lo monti !
Lo so perchè gli ho entrambi e ho provato.
Inoltre la baionetta EF-S non è uguale a quella EF, essa infatti (sul lato obiettivo) non permette il montaggio di ottiche EF-S su macchine solo EF, al di là che la lente urterebbe o no lo specchio.

Ho il sospetto che stiamo parlando di due cose diverse, io avevo capito che geco parlava di un tubo di prolunga, precisamente il Canon ef25II, forse tu parli degli extender, che sono i moltiplicatori di focale e che hanno delle lenti. Gli originali Canon inoltre hanno il gruppo ottico protrundente e quindi possono essere montati solo su tele obiettivi da 135mm in su.
Tornando all'attacco EF-S, non riesco a capire come non sia possibile montare un obiettivo di questo tipo su un tubo di prolunga con attacco EF.
Considera che:
I tubi di prolunga hanno attacco EF, lo stesso delle reflex canon digitali ed analogiche.
Ad esempio il mio 100 mm macro posso montarlo tanto sulla 20D quanto sul tubo di prolunga e sulla eos 5, stesso discorso per il 18-55 (tranne che per la EOS5). Ribadisco che il bocchettone sulla macchina fotografica è assolutamente identico tanto sulle digitali quanto sulle analogiche e sui tubi di prolunga. Gli attacchi degli obiettivio sono assolutamente identici, salvo un lieve spostamento di pochi gradi dei denti di aggancio, per spostare il punto di fede e differenziare così visivamente gli obiettivi EF dagli EF-S. L'unica differenza tra questi tipi di ottiche è la sporgenza del gruppo ottico posteriore in quelli progettati solo per il digitale.
D'altronde i miei tubi di prolunga sono assolutamente EF (il digitale si è no che esisteva quando li ho comprati nel 1996 e gli EF-S erano di la' da venire) , ed io posso perfettamente montare sui tubi il 18-55 EF-S. Questo implica che se non fosse per l'ingombro del gruppo ottico posteriore, potrei montarlo anche sulla mia eos 5, sulla quale per altro lo ho montatato appunto per mezzo del tubo di polunga.
Una precisazione sul bruco fotografato da geco, non è una processionaria, bensì una larva di Euproctys chrysorrhoea.
Ciao Diego
Torna in cima
Messaggio privato HomePage   Rispondi citando
Tomash
Tomash
:: Apprendista::
R: 4 Apr 2005
Messaggi: 69
Punti ZM: 1


Messaggio Inviato: 1 Mag 2005 - 11:52
hyles ha scritto:
Citazione:
Ti sbagli, ti assicuro che il 18-55 sul Canon Extender EF25 non c'è lo monti !
Lo so perchè gli ho entrambi e ho provato.
Inoltre la baionetta EF-S non è uguale a quella EF, essa infatti (sul lato obiettivo) non permette il montaggio di ottiche EF-S su macchine solo EF, al di là che la lente urterebbe o no lo specchio.

Ho il sospetto che stiamo parlando di due cose diverse, io avevo capito che geco parlava di un tubo di prolunga, precisamente il Canon ef25II, forse tu parli degli extender, che sono i moltiplicatori di focale e che hanno delle lenti. Gli originali Canon inoltre hanno il gruppo ottico protrundente e quindi possono essere montati solo su tele obiettivi da 135mm in su.
Tornando all'attacco EF-S, non riesco a capire come non sia possibile montare un obiettivo di questo tipo su un tubo di prolunga con attacco EF.
Considera che:
I tubi di prolunga hanno attacco EF, lo stesso delle reflex canon digitali ed analogiche.
Ad esempio il mio 100 mm macro posso montarlo tanto sulla 20D quanto sul tubo di prolunga e sulla eos 5, stesso discorso per il 18-55 (tranne che per la EOS5). Ribadisco che il bocchettone sulla macchina fotografica è assolutamente identico tanto sulle digitali quanto sulle analogiche e sui tubi di prolunga. Gli attacchi degli obiettivio sono assolutamente identici, salvo un lieve spostamento di pochi gradi dei denti di aggancio, per spostare il punto di fede e differenziare così visivamente gli obiettivi EF dagli EF-S. L'unica differenza tra questi tipi di ottiche è la sporgenza del gruppo ottico posteriore in quelli progettati solo per il digitale.
D'altronde i miei tubi di prolunga sono assolutamente EF (il digitale si è no che esisteva quando li ho comprati nel 1996 e gli EF-S erano di la' da venire) , ed io posso perfettamente montare sui tubi il 18-55 EF-S. Questo implica che se non fosse per l'ingombro del gruppo ottico posteriore, potrei montarlo anche sulla mia eos 5, sulla quale per altro lo ho montatato appunto per mezzo del tubo di polunga.
Una precisazione sul bruco fotografato da geco, non è una processionaria, bensì una larva di Euproctys chrysorrhoea.
Ciao Diego


Quello di cui parlo è il tubo, per l'esattezza si chiama Canon Extension Tube EF25.
La baionetta EF, ti assicuro, non è identica a quella EF-S, ma è perfettamente compatibile per cui tutti gli obiettivi EF possono essere montati su attacco EF-S.
Non è possibile fare invece il contrario, al di là della sporgenza delle lenti.
Io ho provato in tutti i modi a montare il Canon 18-55 3.5/5.6 EF-S sul Tubo EF25, ma c'è proprio una incompatibilità a livello di baionetta, la stessa che c'è se provo a montare sempre il 18-55 sulla EOS50E.
Il 18-55 infatti non sporge più del 28-105 EF, anzi mettendoli fianco a fiano sporge qualcosa di meno, quindi, vignettatura a parte, in teoria il 18-55 dovrebbe entrare anche sulla EOS50E, ma non entra.

Ho notato che il tuo tubo si chiama EF25 II e non EF25 come il mio, è molto probabile che in realtà abbia la baionetta femmina già EF-S e quindi riesci a montarci il 18-55 (e ci va su anche 60 Macro EF-S).

Buono a sapersi, certo lo avrebbero potuto chiamarlo EF-S25 !

Chissa se è possibile trovare come ricambio un anello della baionetta EF-S da sostituire sul mio tubo.

____________________
Ciao
Tomash
Torna in cima
Messaggio privato   Rispondi citando
Vai a pagina 1, 2  Successivo  
Nuovo Topic    Rispondi
Risposta Veloce


 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi Topic in questo forum
Non puoi rispondere ai Topic in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum
You cannot attach files in this forum
You can download files in this forum
Benvenuto sul forum di ZM!







Cerca
Scrivi una breve recensione di un prodotto.
Tamron SP AF 70-200mm F/2,8 Di LD [IF] MACRO
Tamron SP AF 70-200mm F/2,8 Di LD [IF] MACRO non uso molto queste focali,per questo ho deciso di puntare al TAMRON in questione,lo uso per lo ...
by nicobellic
Nikon 17-55mm f/2.8G ED-IF AF-S DX Zoom-Nikkor
Nikon 17-55mm f/2.8G ED-IF AF-S DX Zoom-Nikkor Lente incredibile, alcuni avanzano alcune teorie dicendo che il 16-35 è meglio come landscape e il ...
by Jllsley
Fujifilm X-E1
Fujifilm X-E1 A parte le esagerazioni pubblicitarie, è un gioiellino di qualità che da degli ottimi risultati. I ...
by Birlk

Galleria Fotografica
Luce Spray
Don't brake! put gear....
Easy rider - HDR
Bacheca
La Sicilia...
PDR
Giocare in acqua...
La luce dell'alba
Sunset Sardinia


Powered by phpBB © 2001, 2012 phpBB Group