Oltre l'occhio del ciclone

Oltre l'occhio del ciclone
Tutti i Diritti Riservati - Riproduzione Vietata

Sponsored Links
Trovi questa foto in:
Alcuni dei seguenti commenti potrebbero essere stati tradotti con Google Translate   Google Translate
dellandre80
Msgs: 978
dellandre80 dice:   -  Mostra versione inglese
Inviato: 12 Ott 2015 - 16:59
Decisamente d'impatto, ma la sottoesposizione generale della foto..a meno che sia per qualche motivo voluta, la spegne un po'
Fabat
Msgs: 210
Fabat dice:   -  Mostra versione inglese
Inviato: 12 Ott 2015 - 19:01
dellandre80 ha scritto:
Decisamente d'impatto, ma la sottoesposizione generale della foto..a meno che sia per qualche motivo voluta, la spegne un po'


Che tu ci creda o no, quello che ho visto era esattamente questo... così ho deciso di non (ri)toccare nulla. Anzi mi sono complimentato con la mia Nikon e con il Tamron 16-300mm appena acquistato per la fedeltà dell'immagine. Mr. Green

Grazie per il tuo gentile e prezioso commento.
Seppl99
Msgs: 7000
Seppl99 dice:   -  Mostra versione inglese
Inviato: 12 Ott 2015 - 21:34
Mamma mia che cielo drammatico Però, paura e timori per il ciclone è passata ormai Twisted Evil bella
yoctox
Msgs: 6496
yoctox dice:   -  Mostra versione inglese
Inviato: 13 Ott 2015 - 13:56
Complimenti, prima di tutto. Ecco, questo è uno scatto che secondo me fa scuola. Tu hai voluto lasciare l'immagine "al naturale" cioè, proprio come l'occhio vede. Se non avessi specificato sin dall'inizio che la foto è intonsa, probabilmente riceveresti commenti molto simili a quelli di Dellandre80, ove ti suggerirebbero di esporla più a destra al fine di rendere più leggibile le parti in ombra considerato che non si tratta di un controluce spinto. Ora le domande che si pongono sono queste:
a) se avessi aperto un pelino di più le ombre in basso, si sarebbe notato il tuo intervento in PP? Probabilmente no, in quanto inconsciamente l'immagine ottenuta la riteniamo plausibile al reale.
b) è corretto mantenere l'immagine così come ottenuta dalla fotocamera in quanto è garanzia di una riproduzione fedele della realtà? La NIkon D7100 abbinato all'obiettivo, ha perfettamene riprodotto ciò che hai visto realmente? oppure ha riprodotto ciò che ci aspettiamo da una fotocamera, che avendo "sfornato" un'ottima risoluzione, nitidezza, tonalità la facciamo coincidere con ciò che l'occhio umano realmente vede?
Paradossalmente, si è quasi costretti ad intervenire ( non sempre ovviamente) in PP per rendere tutto più reale, specie quando ci sono dei tramonti che come in questo caso, dove i colori hanno tonalità e saturazione belli carichi, perchè altrimenti ci si sente dire " ...eh, eh, ma tu l'hai ritoccata.." come se si ignorasse che in natura esistano i colori forti.
In conclusione, credo che questo dilemma ce lo porteremo per almeno un'altra decina di anni, quando si spera che con la tecnologia e con misurazioni scientifiche si possano ottenere oggettivamente ed incontestabilmente immagini fedelmente reali. Ritornando allo scatto, rinnovo i complimenti per la realizzazione
Fabat
Msgs: 210
Fabat dice:   -  Mostra versione inglese
Inviato: 13 Ott 2015 - 15:51
Fabat ha scritto:
yoctox ha scritto:
Complim
enti, prima di tutto. Ecco, questo è uno scatto che secondo me fa scuola. Tu hai voluto lasciare l'immagine "al naturale" cioè, proprio come l'occhio vede. Se non avessi specificato sin dall'inizio che la foto è intonsa, probabilmente riceveresti commenti molto simili a quelli di Dellandre80, ove ti suggerirebbero di esporla più a destra al fine di rendere più leggibile le parti in ombra considerato che non si tratta di un controluce spinto. Ora le domande che si pongono sono queste:
a) se avessi aperto un pelino di più le ombre in basso, si sarebbe notato il tuo intervento in PP? Probabilmente no, in quanto inconsciamente l'immagine ottenuta la riteniamo plausibile al reale.
b) è corretto mantenere l'immagine così come ottenuta dalla fotocamera in quanto è garanzia di una riproduzione fedele della realtà? La NIkon D7100 abbinato all'obiettivo, ha perfettamene riprodotto ciò che hai visto realmente? oppure ha riprodotto ciò che ci aspettiamo da una fotocamera, che avendo "sfornato" un'ottima risoluzione, nitidezza, tonalità la facciamo coincidere con ciò che l'occhio umano realmente vede?
Paradossalmente, si è quasi costretti ad intervenire ( non sempre ovviamente) in PP per rendere tutto più reale, specie quando ci sono dei tramonti che come in questo caso, dove i colori hanno tonalità e saturazione belli carichi, perchè altrimenti ci si sente dire " ...eh, eh, ma tu l'hai ritoccata.." come se si ignorasse che in natura esistano i colori forti.
In conclusione, credo che questo dilemma ce lo porteremo per almeno un'altra decina di anni, quando si spera che con la tecnologia e con misurazioni scientifiche si possano ottenere oggettivamente ed incontestabilmente immagini fedelmente reali. Ritornando allo scatto, rinnovo i complimenti per la realizzazione


In effetti le domande da te poste riaprono l'eterna discussione sull'oggettività del reale... o meglio di ciò che riteniamo reale, posto che tutti siamo concordii nel ritenere inesistente una realtà che sia fattualmente oggettiva. Pare che anche la fisica quantistica, ormai escluda qualsiasi presunta oggettività del reale. Detto questo, per esigenze di sintesi e di verità personale, desidero ribadire che il mio scatto ritrae un momento di una fase aurorale (non di un tramonto) ...per cui ritengo che anche la quantità di luce, le ore di insolazione precedenti, se presenti o meno, l'assenza di illuminazione artificiale pubblica...a quell'ora, dalle mie parti, i lampioni vengono già spenti. La differente ionizzazione dell'aria e altre variabili, possono creare alcuni effetti particolari...la presenza di nuvole.di un certo tipo e non di un altro... Mettiamoci pure che ho utilizzato la ripresa spot... invece che altro...ed ecco che già diventa difficile parlare di obiettività assoluta (che ripeto: esiste?). Penso che mi sarebbe bastato puntare l'obiettivo...ancora lui un fedele che sa essere infedele se vuole... piú in basso per ottenere un risultato leggermente diverso. Io ho fatto la scelta di mirare al controluce più intenso... Tutto qui, in fondo... Smile Grazie ancora a tutti, sia a chi la foto piace sia a chi la trovi eccessiva o addirittura brutta.


rinegade
Msgs: 14426
rinegade dice:   -  Mostra versione inglese
Inviato: 14 Ott 2015 - 09:46
che cielo spettacolare!!!!! mai vista una cosa del genere Wink
ciao, Rino
dellandre80
Msgs: 978
dellandre80 dice:   -  Mostra versione inglese
Inviato: 14 Ott 2015 - 10:22
La bellezza della foto, tralasciando la fortuna di trovarti di fronte ad un cielo così, non si discute. Poi giustamente si entra anche nella sfera soggettiva ed il mio commento era evidentemente guidato dal mio gusto personale per cui..come già detto da yoctox, una leggera apertura delle ombre mi sarebbe probabilmente piaciuta di più, mantenendo comunque il realismo della scena. Ma essendo tua la foto..ribadisco i complimenti e prendo atto della tua spiegazione
bioPallina
Msgs: 897
bioPallina dice:   -  Mostra versione inglese
Inviato: 11 Gen 2016 - 19:36
Mi piace molto così com'è Smile
Fabat
Msgs: 210
Fabat dice:   -  Mostra versione inglese
Inviato: 22 Nov 2016 - 14:44
bioPallina ha scritto:
Mi piace molto così com'è Smile


Grazie, Biopallina. Ma un grazie a tutti gl'intervenuti. Farò tesoro delle vostre osservazioni e dei consigli. Ho troppo da imparare, ancora.
 
Invia un commento Torna su ↑
Commenta questa foto! Basta registrarsi al forum di zmphoto. Clicca QUI.
Facebook
 
Fabat  
Pubblicità
Data Invio
12 Ott 2015 - 15:48
Visite
Oggi: 0 - Totale: 386
Categoria: Paesaggio
Dati EXIF
Marca: NIKON   Modello: NIKON D7100
Tempo: 1/800 sec   Diaframma: f11.0
Focale: 16mm   ISO: ISO5600
Flash: Flash On    
Thumb (?)
Altre foto con gli stessi TAG
Parole al vento
Incanto sul fiume
il freddo aer di mute ombre è coverto
Tuscany paradise
La valle del fiume
Al termine dell'ultimo giorno di Primavera
I colori della natura e della finzione
Affaccio al tramonto
Lago di Campotosto
Fuochi D'artificio II
Da est a Ovest
Colori
The tower
vista da quassù
Il cielo sopra il catinaccio
Fuori dalle righe
Tramonto sulle barene
Foliage # 2
Al Crepuscolo
Oltre l'infisso
Shoah Memorial Berlin


Direttore Responsabile Marco Zanirato
ZMPHOTO è testata giornalistica registrata presso il tribunale di Monza, n. 1934 del 1/12/2008
Copyright © 2003-2016 zmphoto.it Tutti i diritti riservati.
ISSN 1827-3653 - P.IVA 04865660965
Condizioni d'Uso & Privacy
Contatti