Bear Stalking (leggete la descrizione)

Bear Stalking (leggete la descrizione)
Tutti i Diritti Riservati - Riproduzione Vietata

Sponsored Links
Commento dell'autore
Dalla notte dei tempi gli orsi scendono al Chilkoot Reaver (Haines, Alaska) per prendere i salmoni.

Al contrario di quanto si crede, il Grizzly, in natura, è un animale molto timido, evita il contatto con l'uomo in tutti i modi e l'attacco è solo l'ultima risorsa.

Questa valle era molto selvaggia fino a qualche decennio fa, ma oggi si stà sempre più riempiendo di turisti, campeggiatori, appassionati di pesca ma soprattutto fotografi.

Questa mamma Orso non riesce a dare da mangiare ai propri figli perchè troppi fotografi (ho visto gruppi di oltre 10 persone con enormi teleobiettivi) la stalkerizzano lungo tutto il corso del fiume, e lei passa le giornate a scendere coi piccoli alla ricerca di cibo e ritirarsi immediatamente nel bosco mentre tutti la inseguono alla ricerca di uno scatto da condividere sui propri profili social, per il loro portfolio o quant'altro.

Qualcuno impietosito da questa situazione offre ai Grizzly del cibo, rendendo l'orso abiutato a vedere l'uomo come una fonte di cibo, il passo è breve che l'uomo venga visto COME cibo.

Il risultato è che le ultime due nidiate di questo Grizzly sono state abbattute, perchè ormai troppo interessate all'uomo, cresciuti, dicono i guardiaparco, sarebbero diventati molto pericolosi.

Penso che da fotografi, osservatori del mondo quali siamo, non dobbiamo mai dimenticarci che esistiamo nel tempo e soprattutto nello spazio, e che, anche con un'innocente macchina fotografica, possiamo influenzare, nel bene e nel male, ciò che ci circonda.

Cosa ne pensate?

PS: la foto lo fatta al termine della valle dal Lodge, in un momento in cui l'Orso era stato spinto così giù che ha dovuto attendere l'allontanarsi dei fotografi-stalker prima di poter tornare nel suo territorio. Questa è l'unica foto che ho fatto all'orso.
Trovi questa foto in:
Animali
Deep
Peaceful Ruminate
Stylish!
Feelings
Bear Stalking (leggete la descrizione)
Confusione
Alcuni dei seguenti commenti potrebbero essere stati tradotti con Google Translate   Google Translate
SIMMI65
Msgs: 1336
SIMMI65 dice:   -  Mostra versione inglese
Inviato: 21 Ago 2015 - 14:45
sicuramente l'uomo invade spesso e volentieri spazi che non sono i suoi, per portare a casa un ricordo, uno scatto. Spesso non ci si rende conto di contaminare e alterare equilibri fragilissimi, forse fino a 50/60 anni fa i fotografi si contavano sulle dita di una mano, ora specie per quegli orsi sono troppi. Very Happy
 
Invia un commento Torna su ↑
Commenta questa foto! Basta registrarsi al forum di zmphoto. Clicca QUI.
Facebook
 
luca.f  
Pubblicità
Mi Piace
Ingrandisci - Bigger Version
Data Invio
21 Ago 2015 - 13:07
Visite
Oggi: 0 - Totale: 269
Categoria: Animali
Location
Thumb (?)
Altre foto con gli stessi TAG
Chiurlo Maggiore
Prometheus Never Rests
Natura incontaminata
Eleganza
Athene noctua
Will you change?
Little owl
Pray Me Silently
Awake Me Silently
End of Music?
...OSPIZIO.BERNINA..2...
The Threshold
Sunset and clouds
Buteo buteo
Effetto seta
Bouledogue français
Horse
Tinnari
Scrollatina dopo il bagno
Garzetta.
the double


Direttore Responsabile Marco Zanirato
ZMPHOTO è testata giornalistica registrata presso il tribunale di Monza, n. 1934 del 1/12/2008
Copyright © 2003-2017 zmphoto.it Tutti i diritti riservati.
ISSN 1827-3653 - P.IVA 04865660965
Condizioni d'Uso & Privacy
Contatti