Estate Romana

Estate Romana
Tutti i Diritti Riservati - Riproduzione Vietata

Sponsored Links
Trovi questa foto in:
Street
Passeggiando
Luci  e aloni
Il mercato di via Doria
La finestra della Boutique
Lo sguardo di un Migrante per le stade di Roma
Boxeur de Metro
Metro Manzoni: sta arrivando il concvoglio
Metro Manzoni
Metro piazzale Flaminio
Piena fiducia nei propri mezzi
Non oltrepassare la riga gialla
L'attesa dell'autobus si sta prolungando troppo anche ai capolinea
Gioco d'ombre a piazza Navona
Un sorriso please
Un pomeriggio al pub a 1600 ISO
Alcuni dei seguenti commenti potrebbero essere stati tradotti con Google Translate   Google Translate
elettrico
Msgs: 7917
elettrico dice:   -  Mostra versione inglese
Inviato: 1 Set 2016 - 11:43
perdonami per quello che vado a dire.
vale per quasi tutte queste ultime foto che hai postato.

perchè?
perchè queste inquadrature per niente curate?
ci sono tagli assurdi, come questo, per esempio.
con l'inquadratura troppo alta o troppo bassa.
con il soggetto mal posizionato o troppo disperso nell'inquadratura.

mi viene da dire che non guardi nel mirino (o nel monitor nel caso della x70) quando scatti, ma ti affidi al caso.
E non ne afferro il motivo...

perdonami se sono stato diretto ma alcuni tuoi scatti hanno del potenziale e sono rovinati da errori maldestri.
zizo
Msgs: 446
zizo dice:   -  Mostra versione inglese
Inviato: 1 Set 2016 - 15:35
elettrico ha scritto:
perdonami per quello che vado a dire.
vale per quasi tutte queste ultime foto che hai postato.

perchè?
perchè queste inquadrature per niente curate?
ci sono tagli assurdi, come questo, per esempio.
con l'inquadratura troppo alta o troppo bassa.
con il soggetto mal posizionato o troppo disperso nell'inquadratura.

mi viene da dire che non guardi nel mirino (o nel monitor nel caso della x70) quando scatti, ma ti affidi al caso.
E non ne afferro il motivo...

perdonami se sono stato diretto ma alcuni tuoi scatti hanno del potenziale e sono rovinati da errori maldestri.


Sono scatti fatti al volo già l'avevo spiegato, non ricordo se a te o ad un altro.
Per motivi di naturalezza nonsono solito usare né il mirino, sulle altre macchine, né peggio il display della x70 che che se ne dica non ci si vede un tubo in pieno sole.
Sono foto fatte fidandosi sulla larghezza di campo della macchina e in questo caso, data la lunghezza di focale, molte volte fatte sotto il naso del soggetto.
Già l'ho spiegato, la mia filosofia è cogli l'attimo, l'espressione, l'inquadratura è per me secondaria in questo genere di foto.
Questo è street, non lo è davvero quello di alcuni fotoamatori che si appostano con zoom o teleobiettivi per fare una foto da lontano, in tutta tranquillità ritraendo il soggetto perfettamente inquadrato secondo la regola dei quattro terzi e perfettamente in bolla. Io preferisco condividere lo spazio vitale in cui sta in quel momento il soggetto, quasi respirando la stessa aria. E da quel che ho visto non sono il solo , basta guardare i libri dei cosiddetti maestri della street photography , oppure su youtube.
Ripeto è una questione di come si vuole interpretare la propria passione. Peraltro qualcuna poi mi viene anche secondo le regole, ma sono casi particolari, come ad esempio se trovo un punto interessante da usare come sfondo, allora rimango lì e scatto diverse foto a i vari soggeti che passano da lì curando bolla ecc.
Ciao
Italo
elettrico
Msgs: 7917
elettrico dice:   -  Mostra versione inglese
Inviato: 1 Set 2016 - 15:55
non condivido quanto dici.
o meglio, solo in parte.

fosse stata mia, una foto come questa sarebbe finita nel cestino.
per i tagli e altri piccoli particolari.

non sono maniaco delle regole canoniche nè della ricerca della perfezione, soprattutto in ambito street. e nemmeno di scattare dal salotto di casa con un tele 600mm.
tant'è che solitamente uso una x100 e, su pellicola, non vado oltre il 35mm per questo genere di scatti.

però l'inquadratura penso vada curata.
è alla base della riuscita dello scatto.
dici che i grandi della fotografia di strada scattavano in mezzo alla gente. giusto.
ma pensi davvero che non inquadrassero o si fidassero di andare a 'naso'.
Da HCB in giù, tutti, e dico tutti, erano consapevoli di quello che avevano nell'inquadratura.

la fotografia immersiva è parte integrante della fotografia di strada.
ma ci sono alcune cose che, a mio modo di vedere, fanno la differenza tra la fotografia buona e quella da buttare: il contenuto e la composizione (leggi inquadratura).

Il contenuto perchè infilarsi in mezzo alla gente e scattare a casaccio solo perchè siamo nel mezzo delle persone che si muovono non fa di questa foto una street.
la composizione perchè il messaggio del contenuto va adeguatamente supportato da una giusta inquadratura.
attenzione, non sto dicendo che l'inquadratura deve essere per forza ligia alle regole, ma neanche si deve smorzare la forza del soggetto ripreso.

cogliere l'attimo... beh, molto spesso concordo più con Ronis che con Bresson: l'attimo molto spesso ci se lo crea. aspettando, osservando, interpretando.

la foto in questione, ad esempio, da quello che si vede il soggetto non è che avesse tanta intenzione di muoversi e non sta neanche facendo un gesto che potrebbe risultare irripetibile.
quindi, cos'è che non ha permesso di curare di più l'inquadratura?

scusami se mi sono dilungato, ma ho espresso il mio punto di vista che è un pò articolato.
e comunque è alla base di discussioni del forum di fotografia.
zizo
Msgs: 446
zizo dice:   -  Mostra versione inglese
Inviato: 1 Set 2016 - 18:41
elettrico ha scritto:
non condivido quanto dici.
o meglio, solo in parte.

fosse stata mia, una foto come questa sarebbe finita nel cestino.
per i tagli e altri piccoli particolari.

non sono maniaco delle regole canoniche nè della ricerca della perfezione, soprattutto in ambito street. e nemmeno di scattare dal salotto di casa con un tele 600mm.
tant'è che solitamente uso una x100 e, su pellicola, non vado oltre il 35mm per questo genere di scatti.

però l'inquadratura penso vada curata.
è alla base della riuscita dello scatto.
dici che i grandi della fotografia di strada scattavano in mezzo alla gente. giusto.
ma pensi davvero che non inquadrassero o si fidassero di andare a 'naso'.
Da HCB in giù, tutti, e dico tutti, erano consapevoli di quello che avevano nell'inquadratura.

la fotografia immersiva è parte integrante della fotografia di strada.
ma ci sono alcune cose che, a mio modo di vedere, fanno la differenza tra la fotografia buona e quella da buttare: il contenuto e la composizione (leggi inquadratura).

Il contenuto perchè infilarsi in mezzo alla gente e scattare a casaccio solo perchè siamo nel mezzo delle persone che si muovono non fa di questa foto una street.
la composizione perchè il messaggio del contenuto va adeguatamente supportato da una giusta inquadratura.
attenzione, non sto dicendo che l'inquadratura deve essere per forza ligia alle regole, ma neanche si deve smorzare la forza del soggetto ripreso.

cogliere l'attimo... beh, molto spesso concordo più con Ronis che con Bresson: l'attimo molto spesso ci se lo crea. aspettando, osservando, interpretando.

la foto in questione, ad esempio, da quello che si vede il soggetto non è che avesse tanta intenzione di muoversi e non sta neanche facendo un gesto che potrebbe risultare irripetibile.
quindi, cos'è che non ha permesso di curare di più l'inquadratura?

scusami se mi sono dilungato, ma ho espresso il mio punto di vista che è un pò articolato.
e comunque è alla base di discussioni del forum di fotografia.


Va bene abbiamo due punti di vista opposti, se sei a Roma mi piacerebbe allora uscire con te a fare street probabilmente avrei molto da imparare da te.
Purtroppo quelli che frequanto la pensano come me e quindi se per imparare, visto che ho molto ancora da imparare, devo uscire con qualcuno che la pensa diversamente a me.
Grazie comunque della discussione.
Ciao
Italo
elettrico
Msgs: 7917
elettrico dice:   -  Mostra versione inglese
Inviato: 1 Set 2016 - 18:45
Imparare?
Non sono certo un maestro!
Ho solo esposto il mio modo di vedere.

L'importante è divertirsi.
Il resto son chiacchiere.
Ma è giusto anche confrontarsi quando si hanno punti di vista diversi.
zizo
Msgs: 446
zizo dice:   -  Mostra versione inglese
Inviato: 2 Set 2016 - 10:25
elettrico ha scritto:
Imparare?
Non sono certo un maestro!
Ho solo esposto il mio modo di vedere.

L'importante è divertirsi.
Il resto son chiacchiere.
Ma è giusto anche confrontarsi quando si hanno punti di vista diversi.


Non mi hai detto il tuo nome, per cui ti chiamerò con il tuo nikname, che a me piace perché è simile a quello che era il mio lavoro nel campo delle telecomunicazioni microonde.
Il saggio, caro Elettrico, dice guardati dai cattivi maestri, ma io aggiungo "guardati da chi si presenta o che vuol farti da maestro".
Invece è giustissima l'ultima tua aaffermazione: "l'importante è divertirsi, soprattutto perché, almeno per me, di hobby si tratta, per fortuna non ci devo vivere con la fotografia.
Cmq Ripeto se sei Di Roma, potremmo uscire a caccia insieme, mi farebbe piacere.
Ciao
Italo
elettrico
Msgs: 7917
elettrico dice:   -  Mostra versione inglese
Inviato: 2 Set 2016 - 10:30
mi chiamo Jury.
comunque ripeto: non voglio insegnare niente a nessuno.
è solo un modo come un altro di dire come io mi sarei comportato.

a roma non son quando capito. sono di firenze e anche se la distanza è poca difficilmente riuscirò a scendere a corto.

ciao!
zizo
Msgs: 446
zizo dice:   -  Mostra versione inglese
Inviato: 2 Set 2016 - 11:20
elettrico ha scritto:
mi chiamo Jury.
comunque ripeto: non voglio insegnare niente a nessuno.
è solo un modo come un altro di dire come io mi sarei comportato.

a roma non son quando capito. sono di firenze e anche se la distanza è poca difficilmente riuscirò a scendere a corto.


ciao!


Piacere Juri, se capito a Firenze per qualche mostra, mi coccupo di arte ora, seguo alcuni artisti, ti avviserò prima, così ci potremo conoscere.
Ciao
Italo
 
Invia un commento Torna su ↑
Commenta questa foto! Basta registrarsi al forum di zmphoto. Clicca QUI.
Facebook
 
zizo  
Pubblicità
Mi Piace
Ingrandisci - Bigger Version
Data Invio
30 Ago 2016 - 08:52
Visite
Oggi: 1 - Totale: 279
Categoria: Street
Tags: fuji
Dati EXIF
Marca: FUJIFILM   Modello: X70
Tempo: 1/400 sec   Diaframma: f5.6
Focale: 18.5mm   ISO: ISO400
Flash: Flash On    
Thumb (?)
Altre foto con gli stessi TAG
Rose d'inverno
Milano - Parigi
A lume di candela
Valle Dell'Orfento
Riflesso ponte del mare -  Pescara
Rosita
Roma: Chinatown
Dacci oggi il nostro incendio quotidiano
Hotel Bolivar
Sbrighiamoci o faremo tardi
Uhm, questo il volantino non lo prende
Fare capolino
In posa
La fontana con la porta etrusca a Cerveteri
Salvador da Bahia: entrando nel Mercado Modelo
Per le vie di Salvador da Bahia: passando davanti alla Fondazione Gregorio de Matos
Salvador da Bahia:Largo do Cruzeiro de Sâo Francisco
Ascensore nei  palazzi Umbertini di Prati
Lo sguardo di un Migrante per le stade di Roma
Salvador da Bahia:incrocio tra rua Alfredo de Brito e largo Terriero de Jesus.
Movida notturna in Lençóis


Direttore Responsabile Marco Zanirato
ZMPHOTO è testata giornalistica registrata presso il tribunale di Monza, n. 1934 del 1/12/2008
Copyright © 2003-2017 zmphoto.it Tutti i diritti riservati.
ISSN 1827-3653 - P.IVA 04865660965
Condizioni d'Uso & Privacy
Contatti