Instagram diventa Boobstagram per una buona causa

Instagram diventa Boobstagram per una buona causa
Per una volta il seno diventa sul web un messaggio importante
Il motto è in francese, ma facile da tradurre e recita : "Mostrare il seno online va bene, ma mostrarlo al medico è meglio".

E' una trovata delle francesi Julien GLT e Lionel Pourtau che hanno sfruttato la popolarità di Instagram, ormai fenomeno di costume, e del seno femminile che è amato da ancor più tempo, per mandare al mondo intero un messaggio importante di prevenzione dai problemi che possono affliggere il seno femminile.

Le foto postate sul sito Boobstagram sono del tutto caste e ritraggono seni ripresi con uno smartphone dotato del popolare software Instagram.
E' presente ovviamente anche una pagina facebook per aiutare l'iniziativa a diventare popolare (ed onestamente crediamo che già lo sia). Sono mesi che donne di tutto il mondo prestano il loro décolleté per ricordare a tutte che la prevenzione è importante.

Per una volta tanto viene sfruttato un po' di voyeurismo per una giusta causa. Anche questa è fotografia.
Per maggiori informazioni:
http://www.zmphoto.it
ZMPHOTO
Pubblicato: Mercoledi' 18 Aprile 2012
Articoli Correlati
Commenti su Facebook
Commenti
IaR17 dice:
nessuno risponde nonostante le numerose visualizzazione. A rischio di sembrare il "depravato di ZM" rompo io gli indugi! Sicuramente il sito più bello che abbia mai visto, la pagina dell'archivio è strepitosa, non mi sono mai soffermato tanto su una sola pagina web! Laughing Comunque, idiozie a parte, mi sembra una buona iniziativa per sensibilizzare la prevenzione, molto spesso sottovalutata sopratutto nei giovani.
 
← News Prec. News Succ. →
Commenta questa notizia! Basta registrarsi al forum di ZMPHOTO. Clicca QUI.
Galleria Fotografica
Solo gocce
new beauty
Modellato dal vento
So Sad
laundry
Istituto di biologia Molecolare
The maori man
Paula
Cecilia
Macaone Multicolor
Piccoli tornadi...
Island of Rome
Silvy new 05
Papaveri in concerto
Ultime luci #01

Direttore Responsabile Marco Zanirato
ZMPHOTO è testata giornalistica registrata presso il tribunale di Monza, n. 1934 del 1/12/2008
Copyright © 2003-2014 zmphoto.it Tutti i diritti riservati.
ISSN 1827-3653 - P.IVA 04865660965
Condizioni d'Uso & Privacy
Contatti