Libertà. Un camper ti da la possibilità di assaporare i luoghi. Sentire, senza occuparsi del tempo che passa, il vento che soffia sulla pelle, le onde che si infrangono sugli scogli, i bambini che giocano felici. La Danimarca è l'ideale per trovare questa dimensione. Un paese splendido in tutti gli aspetti, da assaporare e vivere.

Danimarca in libertà

Testo & Immagini a cura di Simone Panzeri

Danimarca, dove ti porta il vento

La Danimarca è un paese speciale, i suoi abitanti lo sono, e visitandola farà sentire anche te un po' così. In quella meravigliosa terra tutto è speciale.
I suoi fari, che si rivolgono sontuosi e fieri al cielo. Le sue spiagge, ventose e che si perdono all’orizzonte. La sua sabbia, che nasconde remoti segreti.I suoi tramonti, che ti lasciano a bocca aperta. I suoi animali, che vagano negli ampi pascoli verdi. I suoi castelli, monumentali ed imponenti. Le sue città, rispettose della natura che le circonda. La sua capitale, vera metropoli culturale in continuo movimento. Le sue isole, bellezze superbe in cui perdersi. I suoi porti, approdi sicuri e ristoratori. I suoi antichi abitanti, veri naviganti ed avventurieri. Le sue falesie, dal bianco accecante.


Ha il potere di rendere tutto speciale ed io, con la mia macchina fotografica che cerco un ricordo di ogni singola cosa, mi sono sentito per un istante speciale.

Nei suoi borghi medievali, nei sui vicoli, si respira un aria antica. Il ticchettio del tempo avanza lentamente, quasi timoroso di farsi scoprire, e l’atmosfera che si crea è anch’essa speciale.
Le sue isole, in particolare, hanno un fascino speciale. Luoghi remoti che nascondono segreti, vicende e avventure di gente lontana e passata.
Insomma, un paese da vivere, da assaporare, facendosi trasportare dal vento e dimenticando il passare del tempo. Per sentirsi un po’ speciali.

Il viaggio è stato percorso in senso orario, partendo dalle coste ventose dell’ovest della Danimarca Meridionale, passando per lo Jutland centrale e settentrionale, con le sue distese di sabbia, arrivando in punta dove i 2 mari si incontrano. Scesi poi velocemente verso la Selandia con la misteriosa fortezza vichinga di Trelleborg, siamo passati alla regione della capitale. Ultima fermata la splendida, che da sola varrebbe un viaggio, isola di Mon.

Galleria Immagini
Informazioni sull'autore
Amo viaggiare, ovunque, con qualsiasi mezzo che sia camper, auto, moto... tenda! Amo fotografare per avere ricordi indelebili di quello che vedo... ho ancora molto da imparare!
Ulteriori Informazioni

Pubblicato: Sabato 14 Maggio 2016
Articoli Correlati
Commenti su Facebook
Commenti
Commenta questo reportage! Basta registrarsi al forum di ZMPHOTO. Clicca QUI.
Galleria Fotografica
Calopteryx Splendens (Femmmina)
Deserti
Brooklyn
Silhouette in Dubai Desert
Shine
So Sad
Un inchino ai presenti
Oltre la finestra
Tramonto- segni
sOFT keY...
Pisa in uno specchio
Melamin
Great Ocean Road Lighthouse
martina
Piccoli tornadi...

Direttore Responsabile Marco Zanirato
ZMPHOTO è testata giornalistica registrata presso il tribunale di Monza, n. 1934 del 1/12/2008
Copyright © 2003-2016 zmphoto.it Tutti i diritti riservati.
ISSN 1827-3653 - P.IVA 04865660965
Condizioni d'Uso & Privacy
Contatti