Spesso ci si autoesclude da generi fotografici suggestivi, per la carenza di luoghi esotici nel nostro repertorio fotografico.
In realtà si tratta molto probabilmente di mancanza di idee.
Un reportage non ha bisogno di viaggiare nello spazio, si può realizzare anche muovendoci nelle emozioni, che anche "sotto casa" possiamo trovare.
Ho voluto aggiungere al mio titolo, "nei pressi di Roma" proprio per esaltare questo concetto, un viaggio nel "domestico" dunque, ma non per questo nel banale o nello scontato.

Mare d'inverno nei pressi di Roma

Testo & Immagini a cura di patrizio napoliano

Un reportage non ha bisogno di viaggiare nello spazio, si può realizzare anche muovendoci nelle emozioni, che anche "sotto casa" possiamo trovare.
Ho voluto aggiungere al mio titolo, "nei pressi di Roma" proprio per esaltare questo concetto, un viaggio nel "domestico" dunque, ma non per questo nel banale o nello scontato.
Il mare d'invero, in un paese mediterraneo offre spunti di grande suggestione ed emozione.
Si presta ad essere interpretato in molti modi, avrei potuto scegliere la vita dei pescatori in un piccolo porto di una delle nostre isole meravigliose, cercando fra i volti dei pescatori le pieghe scavate dal sole dal vento e dal sale.
avrei potuto ritrarre le loro mani, operose, mentre con movimenti lenti e sicuri riparano le reti nelle giornate in cui gli elementi non permettono la pesca.
Ho preferito assaporare e proporre la solitudine dei luoghi che in estate diventano festosi e colorati.
Ho scelto una giornata di pioggia, per accrescere il senso di torpore e di abbandono, ho scelto il bianco e nero per accrescere la drammaticità di queste scene inconsuete.
Ho scelto come luogo della mia breve escursione una spiaggia del litorale romano, fra Fiumicino e Santa severe, appena più a sud di Ladispoli.
Sono luoghi in cui d'estate regna una festosa confusione, dal mio punto di vista, sono quasi invivibili.
Questa contrapposizione mi ha aiutato nella ricerca di spunti fotografici che esaltassero l'abbandono e la solitudine.
Non è stato difficile.
La giornata ventosa e piovosa, mi ha aiutato nell'impresa, ed appena sceso dalla macchina l'ambiente mi ha coinvolto e mi ha aiutato ad esprimermi.

Galleria Immagini
Informazioni sull'autore
Patrizio Napolitano
da sempre appassionato di fotografia con qualche successo editoriale ottenuto con la fotografia subacquea negli ormai lontani anni 80/90
Insignito della medaglia del Beato Angelico per quelle foto scattate sotto la superficie in molti mari in giro per il mondo.
Ulteriori Informazioni

Pubblicato: Giovedi' 07 Febbraio 2013
Articoli Correlati
Commenti su Facebook
Commenti
lordstark dice:
Ciao, condivido il tuo pensiero, spesso per trovare l'ispirazione basta una buona luce ed una situazione ambientale di "supporto" Very Happy Complimenti per la sessione, essendo di Roma so bene che il litorale "Romano" offre spunti difficili da cogliere. Smile
 
Lowden60 dice:
Complimenti! Gran bel lavoro! Superba gestione del B&W e immagini veramente ben ispirate.
 
cryogenis dice:
bellissimo bianco e nero.....foto altamente drammatiche ciao Beppe
 
Kawasteno dice:
Devo dire che la composizione delle foto è molto gradevole e affascinante nonchè suggestiva ma, non condivido la scelta del HDR, in generale non sono attratto da questa tecnica poichè restituisce quel sapore di "finto" sottolineato dagli aloni presenti nei contorni degli oggetti e/o persone. La scelta di preparare un reportage in un luogo conosciuto è interessante, si possono scoprire particolari "mai visti" ed entrare dell'ottica del visitatore. E il bianco e nero è sempre uno splendore! Un saluto.
 
giuseppepellegrinimn dice:
Sono d'accordo in ogni parola con quanto hai scritto, non occorre andare lontano, ma sono proprio le cose più vicine che dovrebbero sorprenderci ed in quanto tale dovremmo concentrandoci restituire con la nostra passione. Spesso infatti diventa come una sfida verso noi stessi riuscire a realizzare immagini stupende proprio sui soggetti e luoghi che diamo per scontati. Le tue immagini hanno un grande significato e sono un chiaro messaggio di comunicazione immediata e di puntuale realizzazione. Tecnica, sensibilità e l'uso del "tradizionale Bianco e nero" sono i protagonisti di questo splendido reportage. Grazie per averlo proposto.
 
drunkbug82 dice:
Un Ottimo lavoro e uno spunto di riflessione importante. Grazie
 
Commenta questo reportage! Basta registrarsi al forum di ZMPHOTO. Clicca QUI.
Galleria Fotografica
...........
silenzio
Impressioni estive
Capo Riaci
Kaikoura
Val d'Orcia #2
il mio quadrifoglio...
Afa
Romeo e Giulietta
small man
carbonaio
lemon light
Nuvole al tramonto.....
Aci Castello
Lugano Lake

Direttore Responsabile Marco Zanirato
ZMPHOTO è testata giornalistica registrata presso il tribunale di Monza, n. 1934 del 1/12/2008
Copyright © 2003-2016 zmphoto.it Tutti i diritti riservati.
ISSN 1827-3653 - P.IVA 04865660965
Condizioni d'Uso & Privacy
Contatti